Salerno, chiusura svincolo Fratte, Cammarota: Sindaco diffidi l’Anas

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“Dopo il dramma del viadotto Gatto un’altra tegola si abbatte sulla viabilità salernitana, ormai senza governo con grave rischio per la stagione turistica. Il sindaco diffidi immediatamente l’Anas ad effettuare lavori solo notturni e parziali, senza la chiusura totale della dello svincolo di Fratte”.

Lo afferma in una nota l’avvocato Antonio Cammarota, presidente della commissione trasparenza del Comune di Salerno, il quale incalza: “siamo alle solite, non c’è un governo degno di questo nome per le cose normali in una città che continua a definirsi turistica nonostante non vi sia nulla che aiuti in tal senso”

“E ora di svegliarsi“, conclude Cammarota, “si operi immediatamente il commissariamento delle competenze da parte del Prefetto per il Viadotto Gatto, e si faccia altrettanto per la rotatoria dello svincolo di Fratte se il sindaco non si sveglia“.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. E una vergogna !!!! io ci passo tutti i giorni e sapete quanti operai al giorno ci lavorano??? massimo 4 / 5 il ponte e stato chiuso un intera estate ma non ci vergognamo nemmeno un pò???
    Andate a vedere in germania o qualsiasi altro paese civile in europa quando aprono un cantiere importante ci lavorano 40 persone al giorno per riuscire a creare meno problemi possibili ai cittadini…..Dimenticavo qua in italia devono durare tanto per spillare piu soldi possibili…..bha

  2. … della “città turistica”.
    Ogni stecchino diventa una trave in questa città e sapete perchè?
    Gente di qualità molto ma molto scarsa.

    Se il sindaco dice: Stasera non conferite i rifiuti perchè per problemi domani non possiamo raccogliere, la monnezza raddoppierà nella strada di proposito.

    C’è traffico, pazienza quelle sono le strade.
    Il traffico, anzi il caos, c’è sempre stato prima di VDL durante VDL e ci sarà dopo VDL

    Che palle!

  3. LA DIFFIDA ALL’ANAS?? ORA VI SVEGLIATE O FATE SOLO CHIACCHIERE,PER BUTTARE FUMO NEGLI OCCHI AI SALERNITANI?? SICURAMENTE È LA SECONDA IPOTESI.CAMMAROTA,NON BISOGNA FARE UNA DIFFIDA ALL’ANAS,MA UNO ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA,PER LO STATO IN CUI È TENUTA,NELLA SPORCHIZIA ASSOLUTA,TUTTO L’INTERO TRATTO DELLA TANGENZIALE,DALLE USCITE ALLE ENTRATE!!!

  4. Ho avuto la pessima idea di prendere la tangenziale verso le 17 a Pastena e mi sono ritrovata imbottigliata per circa 40 minuti ! E con me centinaia di altri automobilisti. Ma possibile che nessuno pensi, quando si avvia un intervento di manutenzione, ai costi sociali ( tempo e denaro ) dei cittadini e a quelli ambientali ( fumi di scarico delle auto ) ? Ha ragione Anonimo , ad effettuare i lavori ci sono al massimo 4/5 operai . Per interventi di questo tipo è mai possibile che l’amministrazione comunale non possa interferire ed obbligare all’ANAS di procedere con appalti prevedendo tempi di realizzazione ristretti al massimo e, quindi, con un numero di operai ed attrezzature tali da consentire un tale risultato ?

  5. al netto dei disservizi, della carente manutenzione e della poca lungimiranza nella programmazione degli interventi, una città stretta tra mare e rilievi collinari e montuosi, con un assetto viario che si sviluppa quasi esclusivamente parallelamente alla costa, avrà sempre problemi di viabilità. O si potenzia davvero il sistema di trasporto pubblico (soprattutto con l’hiterland e la provincia) disincentivando l’uso dell’auto, oppure il caos sarà sempre inevitabile. E non oso pensare cosa accadrebbe se si mettesse mano al viadotto Gatto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.