Emergenza estiva all’ospedale di Ravello, il monito di Mario Polichetti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Venti posti letto in più per i prossimi 60 giorni e un gruppo di professionisti messi in condizione di poter fare il proprio lavoro. Solo così si potrà dare dignità all’ospedale di Ravello in questa estate”.

Questo l’appello di Mario Polichetti, segretario provinciale della Fials Salerno, che in vista della stagione estiva ormai entrata nel vivo chiede ai vertici dell’azienda “Ruggi” di poter potenziare quello che resta il presidio di riferimento per la Costiera amalfitana, meta di turisti da tutto il mondo.

“Nei giorni scorsi una turista straniera è stata trasportata a Salerno per un problema non operabile a Ravello. Questo la dice lunga sui reali livelli essenziali di assistenza che può garantire quel presidio ospedaliero. Serve una struttura in grado di poter curare davvero chi ci arriva o al massimo di poter essere stabilizzato prima di un eventuale trasporto a Salerno.

Ecco perché, dal 1 luglio al 31 agosto, sarebbe auspicabile il potenziamento di 20 posti letto e un gruppo di professionisti da mettere in condizione di poter lavorare senza avere paura di dover sempre delegare ad altri”.

Un discorso che Polichetti è pronto ad affrontare, in tempi brevi, con la comunità del comprensorio: “Come dirigente sindacale sono pronto a mettere la mia professionalità al servizio dei sindaci del territorio e delle associazioni di categoria come quella degli albergatori.

Questa non è una battaglia di pochi, ma lo deve essere di tutti. Credo sia ineccepibile che un posto così bello debba essere trascurato sul fronte di quello che resta un servizio indispensabile e un diritto garantito dalla nostra Costituzione. Nessuna polemica con la direzione generale dell’azienda “Ruggi”, ma ben venga un confronto su una struttura che, almeno d’estate, deve funzionare come un vero e ospedale e non come il fantasma di se stesso”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.