Salerno: Presentazione rapporto economia della Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giovedì 14 giugno 2018 si è svolta, presso l’Aula Gabriele De Rosa dell’Università degli Studi di Salerno, la presentazione del documento della Banca d’Italia “L’economia della Campania”. Dopo l’apertura dei lavori da parte del Direttore della Filiale di Salerno Miriam Sartini, è intervenuto per un saluto il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno prof. Aurelio Tommasetti.

L’evento è quindi proseguito con gli interventi del dott. Antonio Cinque, Direttore della Sede di Napoli e dei due ricercatori che hanno illustrato i principali risultati emersi dal rapporto, evidenziando che la Campania è stata una delle regioni italiane più colpite dalla grande crisi economica e finanziaria, con una perdita di quasi 15 punti di PIL tra il 2008 e il 2013.

Nel contempo essa è tra le regioni ad aver finora mostrato il maggior dinamismo nella fase di ripresa, recuperando nel triennio 2014-16 oltre 4 punti percentuali di PIL rispetto ai livelli pre-crisi. Nel 2017, secondo vari indicatori, la ripresa dell’attività economica sarebbe proseguita, mostrando però alcuni segni di attenuazione rispetto al triennio precedente.

I divari rispetto al resto del Paese rimangono ancora ampi e interessano diversi aspetti del sistema economico regionale, tra cui le meno favorevoli condizioni reddituali e di ricchezza delle famiglie campane, le maggiori difficoltà di accesso dei giovani al mercato del lavoro, la minore produttività delle imprese.

Ha poi avuto inizio la tavola rotonda tra il prof. Sergio Pietro Destefanis, Docente ordinario dell’Università degli Studi di Salerno e il dott. Antonello Sada, Vice Presidente di Confindustria Salerno, che si sono soffermati rispettivamente sulle dinamiche del mercato del lavoro provinciale e regionale e sul sistema imprenditoriale locale.

L’evento ha visto la partecipazione di un attento pubblico composto da autorità civili e militari e da una nutrita e qualificata rappresentanza di esponenti del mondo accademico, finanziario e produttivo della provincia di Salerno; folto anche il gruppo di studenti presenti in aula.

Al termine degli interventi si è sviluppato un vivace dibattito da cui sono scaturiti numerosi spunti di riflessione sulle tematiche di grande attualità trattate nella circostanza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.