Serie B: il Cesena rischia il fallimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’A.C. Cesena comunica che è stato notificato un provvedimento di diniego da parte dell’Agenzia delle Entrate alla proposta di transazione fiscale presentata. Sospesa la sottoscrizione degli abbonamenti”. La doccia fredda è arrivata alle 19.30 di martedì 19 giugno. Per la società bianconera il fallimento sarebbe più di un’ipotesi.

L’Agenzia delle Entrate ha bocciato su tutta la linea il piano di risanamento del Cesena Calcio, che aveva proposto una rateizzazione del debito di 32mln di euro in 20 anni. Era il documento indispensabile per cercare di iscriversi al prossimo campionato di B dopo la salvezza ottenuta sul campo. Settantotto anni di storia bianconera potrebbero scomparire: si va verso il fallimento, con i libri in tribunale.

Il presidente Giorgio Lugaresi- figlio dello storico presidente Edmeo- ha inviato una lunga lettera drammatica dove si è detto disperato (“Una sconfitta insopportabile”) per dipendenti e collaboratori che perderanno il lavoro. Elenca gli imprenditori che lo hanno aiutato e tutti quelli che non l’hanno fatto. E’ deluso del sindaco e lancia accuse a chi ha preso la decisione che rischia di portare il Cesena al fallimento.

In società non mollano e il direttore finanziario Christian Dionigi – parlando al Corriere Romagna- prova a trovare uno spiraglio: “L’Agenzia delle Entrate sostiene di essere, tra i tutti i creditori coinvolti nel nostro piano di ristrutturazione fiscale, il meno garantito. In particolare per i primi 5 anni, in quanto noi abbiamo dato loro garanzie fideiussorie dal sesto al ventesimo anno. Adesso proporremo un’integrazione, la più efficace possibile, per riuscire a sanare la nostra posizione e a fornire all’Agenzia delle Entrate le ulteriori garanzie di cui necessita. E’ l’ultimo nostro sforzo: speriamo che sia vincente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.