Accolgono in casa giovane vicino ai terroristi: nei guai famiglia di Sarno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tre persone risultano indagate per aver ospitato a Sarno un giovane vicino all’attentatore Charleroi, in Belgio.

Nei guai finiscono due sarnesi, un uomo e una donna di 52 e 25 anni  e un 24enne marocchino

Nel mese di dicembre di due anni fa offrirono un rifugio a un nordafricano del Magreb che aveva contatti con altri suoi connazionali nel Paese belga, tutti inquadrati nell’associazione con finalità di terrorismo internazionale. Tra questi figurava anche Khaled Babouri : l’autore dell’attentato ai due poliziotti belgi a colpi di machete.

I tre, raggiunti pochi giorni fa da un avviso di garanzia per l’ipotesi di reato di 270 ter – assistenza agli associati – si sono presentati ieri al terzo piano del palazzo di giustizia per essere sottoposti ad interrogatorio.

Assistiti dagli avvocati Francesco Paolo Laudisio e Umberto Dionisi, i tre hanno fornito la propria versione dei fatti nel corso di un interrogatorio sul quale vige massimo riserbo da parte degli inquirenti.

Secondo le indagini coordinate dalla sezione antiterrorismo della Procura di Salerno ed affidate alla Digos che ha tentato di ricostruire i legami tra la famiglia di Sarno ed il giovane algerino, poi arrestato in Belgio, l’uomo avrebbe soggiornato all’interno dell’abitazione della famiglia sarnese per 10 giorni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.