Abbes oro ai Giochi del Mediterrano. Il Moffa Team sugli scudi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tarragona è stata la sede dell’edizione numero 18 dei Giochi del Mediterraneo, una  rassegna multisportiva riservata ai Paesi che si affacciano sul Mare Mediterraneo, coinvolgendo il continente Europeo, Asiatico e Africano. Per il pugilato la Federazione Italiana ha presentato 8 campioni in gara ottenendo due ori con Mouhiidne Abbes e Di Serio Raffaele, un argento con Cavallaro Salvatore e un bronzo con Cappai Manuel.

A chiudere la spedizione italiana col botto ci ha pensato il pugile dei pesi massimi campano Abbes Mouhiidine, in forza alle Fiamme Oro e forgiato con maestria dai fratelli Gennaro e Gianluigi Moffa di Mercato San Severino. Splendido demolitore, nella semifinale  ha letteralmente demolito il turco Burak Aksin, imponendosi ai punti per verdetto unanime. In finale ha incontrato l’ostico campione croato Toni Filipi, uno scoglio arcigno che lo scorso mese di marzo sconfisse in maniera netta Clemente Russo in un match delle World Series of Boxing.

Con Mouhiidine, però, la storia è stata diversa: 5-0 per l’azzurro, decisione unanime e lotta soltanto nella seconda ripresa. Il pugile del Moffa Team Fighting replica così su più larga scala il successo che aveva conseguito ai recenti Europei Under 22. Con la medaglia di Mouhiidine e Di Serio l’Italia Team ha la matematica certezza del primato nel medagliere generale di questa edizione dei Giochi, confermandosi al vertice del medagliere, come accade ininterrottamente da Almeria 2005, raggiungendo quota 50 ori, e demolendo Spagna e Turchia. I maestri Gennaro e Gianluigi Moffa soddisfatti dell’ennesimo risultato positivo portano a Mercato San Severino un’altra medaglia di valore con il loro campione Abbes.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.