Salerno: il Lungomare a est cambia volto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
«Ho incontrato i proprietari dell’area delle ex giostrine (eredi De Marco) per concordare le attività di bonifica e il successivo intervento di riqualificazione.

Nel frattempo abbiamo risistemato la scala di collegamento alla sottostante spiaggia libera per consentirne l’accesso in sicurezza.

Ho verificato l’avvio dei lavori di bonifica del casotto di proprietà di RFI (società delle Ferrovie dello Stato) che dopo nostra diffida sono in corso di esecuzione.
Con i proprietari dell’ex Ostello ci siamo incontrarti qualche settimana fa in sede di Commissione Urbanistica per verificare il programma di riqualificazione dell’immobile dagli stessi elaborato.

Un primo significativo segnale, propedeutico alla riqualificazione complessiva di tutto il Lungomare della Zona Orientale». Lo scrive l’Assessore all’Urbanistica Mimmo De Maio sul suo profilo facebook

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Finalmente un volto nuovo all’ area antistante la Chiesa e inizio del Lungomare con transito biciclette. Non si poteva vedere lo sconcio. mi dispiace solo della persona anziana che ci abita, se sarà affidato un alloggio.

  2. E sarebbe quasi ora che si pensi un po’ alla zona orientale! Dalla carnale a mercatello abbiamo un lungomare vergognoso… perché non riqualificare? Stile Santa Teresa in almeno una zona??

  3. Ma io più leggo queste notizie e più mi arrabbio :oltre a farsi solo fotografie, questi assessori (e sindaco) DeLucalmente manipolati, ma si rendono conto che appena di fianco al casotto sono oltre 3 (TRE) anni che quella parte di lungomare e’ abbandonata e non si capisce se e’ ancora zona cantiere o cosa. E poi sempre sulla stessa via, giusto un km più avanti (via Leucosia),da quanti anni e’ crollato quel tratto di lungomare? E le discese a mare?
    Ma veramente il Sig.Ass.De Maio crede di parlare con un popolo di idioti?
    P.S.
    Le zone che ho segnalato erano giusto per rimanere in tema con l’articolo, perché i “CAPOLAVORI” del Comune di Salerno cui vantarsi ed andare “FIERI” (con foto-selfie allegate) , sono tanti e tanti altri ancora.

  4. andrebbero evitate anche le sagre paesane con gli autocarri che salgono sul solaio di copertura dei box e fanno danni; il Comune ha attrezzato appositi gazebo per le manifestazioni, è ora che vengano utilizzati

  5. E’ verissimo il degrado del lungomare della zona orientale! Ma il lungomare a occidente non è che stia proprio messo bene! Anche qui il degrado e la sporcizia regnano sovrani! Ma a parte le aree lungo la costa di cui si sta parlando, è l’intera città che è nel degrado, nella sporcizia e nell’abbandono!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.