Mercato S. Severino: messa in sicurezza per nove scuole

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sono nove le scuole del territorio comunale oggetto di attenzione nell’ambito dell’edilizia scolastica. Nell’ultima seduta di giunta sono state approvate nove delibere  riguardo altrettanti interventi di adeguamento sismico e antincendio nelle scuole del territorio. I plessi scolastici interessati dagli studi di fattibilità sono le scuole di Pandola (importo totale del progetto euro 1.620 mila circa), Curteri (importo totale del progetto circa 897 mila euro), Costa (circa 524mila euro) S. Angelo (circa 987 mila euro) e Ciorani (importo totale del progetto circa 447 mila euro). A questi da aggiungere lo studio di fattibilità per la palestra del plesso scolastico di S. Angelo (importo totale del progetto circa 138 mila euro) e per gli edifici scolastici del capoluogo, “Emilio Coppola” di via Rimembranza (importo totale del progetto circa 1 milione 842 mila euro), ‘don Salvatore Guadagno’ di via Municipio (circa 2 milioni e 600 mila euro) ed “Emilio Pesce” di via Pizzone (circa 871 mila euro).

“L’obiettivo è reperire i fondi per gli interventi programmati attraverso l’accesso ai finanziamenti regionali relativi al piano triennale per l’edilizia scolastica 2018-2020, pubblicato di recente, che prevede la formazione di una graduatoria  da parte della Regione Campania, per la concessione di contributi  straordinari agli enti locali che abbiano risposto all’apposito avviso pubblico, e che abbiano presentato apposita istanza di finanziamento, corredata dagli elaborati progettuali e contabili” ha fatto sapere Antonio Somma, il sindaco di Mercato San Severino.

E sempre nell’ambito di un progetto che punta a riqualificare e mettere in sicurezza le strutture scolastiche del territorio comunale, una nota di rilievo merita il finanziamento statale per gli interventi di adeguamento antisismico presso la scuola media “San Tommaso d’Aquino”.  “Un milione e 120mila euro è l’importo che il Comune di Mercato San Severino ha ottenuto attraverso un finanziamento statale (Ministeri dell’Interno e dell’Economia) finalizzato alla realizzazione dei lavori per la messa in sicurezza e l’adeguamento antisismico della scuola media”.  Somma ha continuato: “Un risultato raggiunto grazie alla caparbietà di questa amministrazione e all’impegno dell’assessore Della Corte. La sicurezza dei più piccoli, come di tutti i cittadini della comunità, è tra i pilastri della nostra azione politica . Un traguardo che dimostra come sia possibile cogliere le opportunità di crescita e di sviluppo per rendere il nostro territorio sempre più funzionale e competitivo”. Infine, è in corso la procedura di aggiudicazione dei lavori di adeguamento antisismico anche per i locali della palestra adiacente la scuola San Tommaso per un finanziamento regionale di importo pari a 315mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.