Stazione Marittima, Arcan su Fb: «Assurdo far morire un’opera così bella»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Salviamo la Stazione Marittima di Salerno. A lanciare l’appello l’associazione Arcan-Salerno (nata nel 2013 con l’obiettivo di partecipare alla crescita culturale e sociale della città) che dalla pagina facebook ufficiale lancia una serie di proposte «per salvare la Stazione marittima da mancanza di manutenzione, cattiva gestione, approssimazione e mancanza di buon gusto». Rilievi che gli attivisti dell’associazione  hanno documentato durante un evento con l’Università che coinvolgeva studenti stranieri .

Rilievi che saranno inoltrati all’Autorità portuale e, soprattutto, alla Salerno Stazione marittima Spa. La stazione marittima di Salerno è stata realizzata dall’architetto anglo-irachena Zaha Hadid. Ci sono voluti 16 anni per consegnare l’opera il 25 aprile del 2016. In attesa del dragaggio dei fondali la stazione marittima ospita  mostre, convegni ed esposizioni.

 

FOTO ARCAN

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Centinaia di milioni di euro buttati al vento, come è prassi di queste amministrazioni da oltre venticinque anni! Quell’opera molto presto sarà inagibile, sarà chiusa e, come l’intera città, abbandonata al suo degrado. Che vergogna! Le salatissime imposte con cui siamo vessati dal comune non potranno mai bastare a coprire gli sperperi, così come non sono bastate fino ad oggi!

  2. Lasciate perdere tutto, i salernitani non meritano niente, essi riconoscono come casa propria solo i chiaviconi, le siringhe, lo smog, le macchine in doppia fila e la munnezza in mezzo alla via.

  3. La colpa va addebitata alla precedente e attuale dirigenza dell’Autorità Portuale. Sapevano da tempo che l’opera prima o poi sarebbe finita e dovevano predisporre per tempo tutte le azioni affinché fosse impiegata come Stazione Marittima e non per altri usi non pertinenti. Invece si sono trincerati dietro la mancanza di idonei fondali e non hanno fatto attraccare neanche le navi passeggeri di tonnellaggio medio-piccolo, lasciando così andare verso uno stato di inutilizzazione un edificio citato quale un invidiabile capolavoro nei principali testi di architettura.

  4. Gentili salernitani,
    Questa è l’opera che meglio vi rappresenta.
    Bella per un veloce rapporto ma inconsistente per rappresentare una svolta per il futuro.
    Come tutto ciò che sa di nuovo e che potrebbe dare una svolta definitiva a questo luogo chiamato città rimane al palo per l’inettitudine di chi, ricevuta l’opera, deve gestirla.
    Per non parlare poi dei vari Cammarota che per farsi notare montano polemiche su tutto.
    Anni or sono scelsi con gioia e piacere questa città per viverci, grazie anche alla elevata qualità della vita ; oggi lascio questa città per i motivi inversi e per l’aumento dello spirito autodistruttivo e lesionista di pochi che, dall’alto della loro posizione sociale, trascinano i più.
    Ben presto questo luogo tornerà ad essere l’area di passaggio fra le due coste ed i suoi abitanti non avranno più alcuna identità.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.