Bomba carta al “Ruggi”, la Fials chiede comitato per l’ordine e la sicurezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

“Subito un Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza convocato dalla Prefettura di Salerno per quanto sta accadendo all’ospedale “Ruggi”. Si intervenga prima che sia troppo tardi”. A lanciare il monito è Mario Polichetti, sindacalista della Fials provinciale. “La bomba carta piazzata nei pressi della camera mortuaria dell’ospedale di Salerno è solo l’ultimo atto di un’emergenza sicurezza che vado denunciando da tempo”, ha spiegato. “Bambini che spariscono dai reparti, pazienti in condizioni critiche non monitorati adeguatamente, medici aggrediti fisicamente o vessati psicologicamente e parcheggiatori abusivi all’esterno della struttura sempre in agguato. La lista può continuare ma mi fermo qui. Credo che sia il caso di intervenire prima che succeda qualcosa di davvero assurdo e irreparabile”.

Da qui l’appello al manager del “Ruggi” e al nuovo prefetto di Salerno, Francesco Russo. “Al direttore dell’Azienda chiedo di convocare, al più presto, quella riunione con i sindacati che da tempo chiedo sul tema della sicurezza. Sono al corrente del suo impegno quotidiano per lavoratori e pazienti, ma credo che con l’aiuto di tutti si possa fare ancora meglio. Al nuovo prefetto, invece, chiedo che dopo il suo insediamento, che avverrà mercoledì, convochi, come primo atto della sua esperienza salernitana, il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza sul caso “Ruggi”. Sarebbe un modo per dimostrare che lo Stato c’è contro chi invece non vuole rispettare la legalità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.