A Ottobre il ‘Mese dell’Educazione finanziaria’ per i cittadini (di Luca De Franciscis)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Ottobre 2018 partirà la prima edizione del “Mese dell’Educazione Finanziaria”.

L’iniziativa, partecipata anche dal MEF, sarà rivolta a tutti i potenziali organizzatori di iniziative di sensibilizzazione ed educazione finanziaria che mettendo a disposizione la loro preparazione e capacità di comunicare, in modo semplice e compiuto, permetteranno di realizzare l’obiettivo dell’iniziativa.

L’obiettivo è quello di istruire i cittadini a una corretta gestione e programmazione delle risorse personali e garantire, così, il benessere economico degli stessi, attraverso l’utilizzo appropriato di strumenti finanziari, assicurativi e previdenziali.

L’iniziativa del Comitato, diretto da Annamaria Lusardi, ha il compito di programmare e promuovere iniziative di sensibilizzazione di educazione finanziaria per migliorare, in modo misurabile, le competenze dei cittadini italiani.

Con l’apprendimento di quanto suggerito dagli esperti, sarà più agevole per molti comprendere i vantaggi presenti nei diversi strumenti finanziari, assicurativi e previdenziali. Dare priorità ad un’opzione finanziaria, ritenuta fondamentale e più importante di altre, saper scegliere e decidere con convinzione quali opzioni concludere, tenendo conto delle proprie disponibilità finanziarie, sarà questo l’obiettivo da raggiungere.

Di qui l’invito e l’importanza a coinvolgere tutti i soggetti interessati, a prendere parte all’iniziativa di educazione finanziaria, al fine di realizzare un’informazione il più semplice possibile e nel contempo completa e comprensibile per tutti, così da offrire ai cittadini le migliori informazioni possibili.

Ai partecipanti all’iniziativa sarà concesso di utilizzare il logo della manifestazione e compariranno nella promozione su scala nazionale, così da garantire agli organizzatori di singole iniziative una maggiore visibilità e favorire l’efficacia delle azioni attraverso il coordinamento con altri soggetti, in un quadro di proposte che altrimenti risulterebbe troppo frammentato.

L’iniziativa è pregevole d’interesse per molti cittadini e consentirà, anche, di mettere nella dovuta evidenza i partecipanti che prenderanno parte all’evento.

Il “Mese” avrà inizio con la “World Investor Week” (dal 1° al 7 ottobre 2018) e terminerà il 31 ottobre, giornata mondiale del risparmio. Dal comunicato si legge che numerose iniziative sono già calendarizzate in diverse città (Roma, Milano, Firenze, Torino) e comprendono convegni, incontri, seminari e anche eventi pubblici on line, con piattaforma webinar.

Gli interessati, enti no profit (fondazioni, associazioni, istituti di ricerca, P.A., ecc.), ma anche privati che sono impegnati sui temi dell’educazione finanziaria e desiderano segnalare iniziative da inserire nel calendario ufficiale degli eventi, possono consultare le LINEE GUIDA e scaricare il modulo di RICHIESTA DI ADESIONE, da inviare entro il 30 settembre 2018 e, comunque, preferibilmente 15 giorni prima della data dell’evento o degli eventi.

Per approfondimenti: QUEL CHE CONTA. IL MESE DELL’EDUCAZIONE FINANZIARIA.

Luca De Franciscis

dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.