Mezzaroma presenta le nuove maglie della Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
30
Stampa
Marco Mezzaroma indica la strada da seguire nella stagione del centenario ed alza l’asticella e dice subito in apertura di conferenza stampa: «Gli addetti ai lavori hanno dato atto che abbiamo allestito un organico di grande qualità. L’incontro che ho voluto con voi è per cercare di avere con la città un rapporto costruttivo e cercare di avvicinare i tifosi alla squadra. Spero che il lavoro di qualità venga riconosciuto dalla tifoseria. Mi sembra non si sia compreso bene che tipo di squadra stiamo allestendo».

LE MAGLIE.  La prima divisa sarà granata con un ampia ‘S’  celeste sulla parte sinistra, la seconda sarà bianca, la terza oro con la banda a forma di ‘S’ di colore granata. Nella scelta dei colori e dei modelli si è voluto privilegiare il richiamo alla storia ed al vessillo della città di Salerno.

L’incontro con la stampa è stato utile a Mezzaroma e Fabiani anche per fare il punto sul mercato. Il patron ha sottolineato la portata degli investimenti finora sostenuti, dichiarando che la società ha allestito un organico di qualità a dimostrazione della volontà di alzare l’asticella, anche perchè, ha aggiunto, il problema della multiproprietà non è tale e, dunque, la Salernitana può puntare alla promozione.

Una volta in massima serie, ha concluso Mezzaroma, ma solo allora ci si porrebbe il problema.

IL MERCATO. Per Jallow c’è l’accordo tra Chievo e Salernitana per un prestito con riscatto e controriscatto. La società granata avrebbe l’obbligo in caso di promozione.  Per Djuric resta una certa distanza col Bristol sulla valutazione del cartellino.

FABIANI: «Da quando sono a Salerno, dalla C, la proprietà non mi ha mai posto imiti economici per allestire la squadra. Se ne sono dette tante, ma la verità è che a volte si può sbagliare calciatore o campionato. Ai play-off c’è andato il Venezia che non aveva nulla in più della Salernitana, non aveva nessun attaccante in doppia cifra. Stiamo prendendo giocatori funzionali.

Il rammarico dello scorso anno è che non abbiamo raggiunto i play-off per demerito nostro. Si è discusso su Bocalon, ma il primo anno di B abbiamo fatto il play-out con Coda e Donnarumma. Quello che mi auguro è che tutte le componenti stiano vicine alla squadra e allo staff tecnico. Quando scientificamente si attaccano alcuni giocatori, che hanno venti anni, ne potrebbero risentire. Non giova al buon funzionamento dello spogliatoio. Se insieme a noi cresce anche la stampa, quel risultato che ci interessa sarebbe molto più facile. Non basta covare odio a prescindere. Le società retrocesse sono retrocesse per cattiva gestione, ogni anno abbiamo cercato di fare il massimo.

MEZZAROMA SUGLI ABBONAMENTI: «Mi sarei aspettato qualcosa di più. Può stare antipatico Mezzaroma o Fabiani, ma c’è un’oggettività, stiamo allestendo una squadra competitiva. Prorogare la campagna abbonamenti? Verificheremo se c’è la possibilità di venire incontro ai tifosi, ma è giusto ci sia una piccola autocritica. Se mi interessa una cosa io mi informo, non mi riduco sempre all’ultimo come facciamo noi salernitani. Si sa che ci sono soltanto quattro sportelli ai botteghini. L’abbonamento lo possono ancora fare i tifosi, non è chiusa la campagna abbonamenti».

LA DIRETTA SU USSALERNITANA1919.IT

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

30 COMMENTI

  1. La gestione Lotito Mezzaroma verrà per sempre ricordata come il periodo più buio della storia della Salernitana. Quello delle umiliazioni, quello del richiamo alla squadra A sulla maglia del centenario, quello di un plurisqualificato come direttore, quello dei tifosi corrotti e al soldo per evitare contestazioni. Quando tutto questo finirà e purtroppo dovremo ripartire da 0, perché tanto la faccenda Bari ha dato un indizio di dove andremo a parare anche alla luce dei bilanci truccati e aggiustati da fondi della Lazio, speriamo solo che chi verrà, anche se non facoltoso, abbia un minimo di idee e di competenza per gestire la società con il rigore di un’azienda e gli aspetti esterni come un tifoso. Speriamo che i tifosi Lotitiani, quando ci ritroveremo tutti davanti al Vestuti a piangere ancora, abbiano il buon senso di sparire e di andare a fare i professori da un’altra parte.

  2. Un appello ai veri tifosi, non quelli che ricevono l’abbonamento gratis da Fabiani e Lotito: non vi abbonate! Andare allo stadio con questo schifo è permettere a chi sta sfregiando la Salernitana come una squadra B di continuare. Se Lotito vuole la Lazio B è il momento che lo faccia via da Salerno. Questa maglia è degradante per la storia della Salernitana, così come i tifosi che fanno da cane da guardia di questa società.

  3. E l’aquila biancoceleste a quando sulla maglia??
    SUCCURSALE siete destinati ad anonimi campionati solo ver valorizzare i calciatori che il padrone vi invia.
    Ha più digmità l’AUDAX salerno

  4. Offendere il celeste è offendere la storia della Salernitana. Poi avete da dire su Lotito che ci offende, il celeste è STORIA della Salernitana è il colore della nostra fondazione. Il richiamo al celeste nell’anno del nostro centenario, dovrebbe essere apprezzato, dovrebbe essere un motivo di orgoglio vedere sulla stessa maglia il colore del passato e quello del presente. Evidentemente chi offende nn conosce la nostra storia, nn rispetta le tradizioni e nn ha nessun tipo di amore x quella maglia.

  5. Tutti anonimi qui, i soliti quaquaraqua e leoni da tastiera, pseudotifosi con la puzza sotto al naso.
    Abbiate le palle almeno di firmarvi.
    Carmine Raffa

  6. Tutti repressi cavaiuoli,,nocellini e feccia deo genere.
    Belle le maglie,il granata è bello sempre!

  7. Squadra di merda, società di merda, maglie di merda…Fatevelo voi l abbonamento. Da me nn avranno più un centesimo. Preferisco stracciare i soldi piuttosto…Andate VIA!

  8. parlano loro poi con le magliette combat da far ridere stile pintball, tra un po con il gallettosulla maglia siete voi la nuova SUCCURSALE, per valorizzare calciatori anonimi europeicoi vostro padre
    padrone vi compra!!! L internapoli ha piu coerenza di voi!!!

  9. Questo è l unico sito che non filtra i commenti..e lasciate spazio alla feccia di commentare le vicende della salernitana.Feccia di Nocera,Cava,napoli,avillino…

  10. Quanto provincialismo. Al Vestuti c’ero anch’io, ma non per questo sono rimasto ancorato a un calcio che non c’è più. A me sinceramente avere un Presidente come Lotito fa solo piacere perché se vedremo la Serie A e ci potremo rimanere stabilmente sarà solo grazie alla sua gestione. Molti stolti, per non dire stupidi e ignoranti, vorrebbero che Lotito spendesse a Salerno in serie B gli stessi soldi che spende per la Lazio in A. Allora? La sua colpa qual è? Quella di non spendere più di quello che ricava, al momento, dalla Salernitana? Questo è proprio quello che non si deve fare se si vuole creare una continuità e una stabilità nel tempo. A questi pseudo tifosi, dalla mentalità che non esce al di fuori del proprio quartiere, giova ricordare il recente passato, fatto di fallimenti proprio perché i presidenti avevano fatto il passo, non una, ma tre o quattro volte più lungo della gamba. Da tifoso io aspiro ad avere un club sano, che riesca a fare vedere un bel calcio, a toglierci qualche soddisfazione e poi, negli anni, aspirare a qualcosa di più. Tutto il resto sono chiacchiere perché la Salernitana non è nè sarà mai la Juve, l’inter, o il napoli, giusto per fare qualche esempio.

  11. i tifosi di altre squadre criticano inter milan napoli roma solo a salerno non si può criticare il laziale lotito che si viene tacciati non tifosi ??? ma voi veramente fate siete talmente tifosi di lotito che avete dimenticato il diritto alla critica

  12. Sono d’accordo con il pensiero de La corte dei miracoli. A me la maglia non piace: il celeste non ha senso accostarlo al granata, che è e sarà la nostra unica passione (ben più di un colore). Come ricordo dell’origine poteva essere utilizzato per la seconda. La questione della maglia è soggettiva,entro certi limiti. Non voglio polemizzare con chi l’apprezzamento. Quello che è oggettivo, invece, è che mancano 5-6 titolari per allestire un organico presentabile per la serie B.

  13. Maglie orribili. Il fesso delle 14.12 che dice di essere antuazzurro a vita sarà il classico bimbo minkia di anni 13, abitante in quartiere periferico, che mette in mezzo il Napoli quando si sta parlando di altro. Trovati una donna (anche a pagamento) e fatti una vita

  14. la salernitana non sarà mai la juve inter milan ok ma possiamo essere il chievo benevento crotone udinese carpi o dobbiamo chieder il permesso a qualcuno ??????

  15. Criticare x il piacere di buttare m…. In faccia a persone che cercano, facendo bene e anche sbagliando, significa solamente distruggere. E penso che la maggior parte delle persone che lo fa non ci tiene a questa maglia, o ci tiene in maniera cieca. Una critica costruttiva invece sarebbe da tifoso maturo e consapevole del calcio attuale….

  16. Tutti quelli che parlano e fanno riferimento alla lazio dovrebbero studiare un po meglio la storia della Salernitana… hanno inserito il colore della nascita della salernitana… ma quando fu fatta la terza maglia a strisce bianche e celesti (a modo pescara) li andava bene perche non era lotito e non ci stava la lazio per mezzo? parlano solo per contestare a prescindere….vogliamo vogliamo vogliamo…. ma nella vita va anche dato… sicuramente lotito avra 1000 difetti ma preferite di nuovo fare la fine di bari cesena ed avellino???

  17. Michele hai detto bene. Quando avevamo la 3 maglia celeste e bianche a righe (stile Pescara) andava bene perché quella era la maglia della nascita. L’anno scorso non era il centenario e c’era il colletto celeste che nessun tifoso ha gradito perché ritenuto un richiamo alla casa madre. Quest’anno quella striscia celeste sul petto è Cmq vista come richiamo alla casa madre. Tutta Granata la 1e celeste e bianca la seconda, nessuno avrebbe avuto da ridire… E su Lotito nessuno lo vuole perché squadre non competitive per la B, e soprattutto per come ci sputa merda addosso ha detto che non siamo niente senza storia e dobbiamo ringraziare lui con la faccia a terra… Almeno la dignità c’è rimasta?

  18. Le maglie se erano di un altro sponsor tecnico potevano anche andare.P il ridicolo delle 13.32 qua si parla di SALERNITANA forse non ti e’ chiaro ancora il concetto!!!! Fatti una vita!!! pagliaccio!!

  19. Quanti paroloni detti da chi si dice tifoso e a stento vede la salernitana da casa.. Non sarà uno stinco di santo né Lotito né Fabiani, ma la salernitana se ce l’hai nel cuore ti accorgi prima di tutto che le maglie sono un ritorno al passato. Il celeste come detto da Vekkio ultras è il colore con il quale la salernitana inizio la sua storia calcistica. Vi lamentate di qualsiasi cosa, ma guardate invece cosa è successo a squadre come l’Avellino, il Bari, il Cesena… se Lotito avesse voluto ci avrebbe lasciato in serie D e forse non si sarebbe parlato di festeggiamento per il centenario. Non mi piace Lotito, ma quello che ha fatto per la Salernitana.. quindi FORZA SALERNITANA SEMPRE, anche se vivo lontano da trent’anni è sempre nel mio cuore..

  20. Quelli che parlano di storia e non sanno nemmeno di che parlano: l’azzurro non era quello, quello è il celeste della Lazio. Poi il biancoazzurro fu lasciato dopo relativamente poco, dunque siccome la nostra maglia è stata perlopiù sempre granata (e non amaranto), granata resti. Aliberti fu contestato per la stessa ragione, quindi Lotito va contestato e va imposto che rispetti questa squadra prima che se ne vada, sperando che accada presto. Inoltre parlate di risultati: in B ci hanno portato anche Casillo e Lombardi, giusto per intenderci sul reale valore di questa stupidaggine. Studiatela la storia e smettete di fare i professori. Lotitiani tifosi della Lazio!

  21. Chi dice che i commenti critici non sono di tifosi della salernitana vuol dire che non vuole accettare la realtà … la gente non è stupida e sta capendo e i numeri allo stadio parlano chiaro,io ho l’abbonamento ma critico e me ne fotto! Una cosa è essere tifoso un’altra Accettare tutto come un coglione! Forza salernitana e via lotito Fabiani e Mezzaroma da salrrno… preferisco la C o la D a una società strafottente e indegna!! Continuate a leccargli il c..o che facendo così state ammazzando Salerno e la salernitana!

  22. Mr. anonimo prima di insultare tutti non ti nascondere dietro all’anonimo!!!! Io sono Italo Canadese e tifo Salernitana e devo ringraziare Lotito e Mezzaroma per avere salvato la Salernitana dal baratro che si era trovata . In quanto alle magliette a me piacciono quello che conta di piu sono I risultati on the field…. cerchiamo di non essere sempre cosi negativi and to believe!

  23. Oramai anche la maglia è da criticare..ma un po’ di fiducia mai?..io sono un tifosissimo di Aliberti ma sono sempre grato a questa società che in 4anni ci ha portati in B..dimenticate dove eravamo??..il campionato ancora deve iniziare..ma diamo un po’ di fiducia a questa Salernitana!!!

  24. Condivido in pieno il suo commento. La prima maglia per me fa schifo, come accostamento cromatico, come disegno e come materiale (quest’ultimo dato lo ricavo dall’esperienza fatta in questi anni). So, altresì, che tale questione si colloca tra gli ultimi posti dei nostri problemi, quindi per me la questione è di poca importanza. P.s. questi del club Salerno 2010 rappresentano solo se stessi. Mi danno molto fastidio la loro arroganza e la loro stretta e cafonescamente ostentata familiarità con tale Fabiani.

  25. i primi 5 purpi di una lunga serie li hai già incassati. Tempo 4 anni e sarete la succursale del Bari.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.