Sabato 11 Agosto a Camerota la rievocazione storica sui Moti Cilentani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
L’Amministrazione comunale di Camerota, in collaborazione con l’Associazione Culturale ‘Pro Licusati’ e la Biblioteca comunale di Licusati, con il patrocinio del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni, organizza, nel 190° anniversario, la Rievocazione Storica sui Moti Cilentani del 1828, durante la quale saranno ricordati i martiri dell’insurrezione, in particolar modo Domenico Antonio De Luca e Giovan Battista Mazzara, entrambi di Licusati, per essere stati giustiziati e decapitati l’11 agosto 1828, con sentenza sommaria, dal Maresciallo Francesco Saverio Del Carretto, allora capo della gendarmeria a servizio di Francesco I di Borbone Re delle Due Sicilie.

Sabato 11 agosto alle ore 18.00 raduno in Piazza Giovanni Paolo II con corteo storico in costumi d’epoca preceduto dagli Archibugieri di Cava dei Tirreni. Concentramento delle autorità civili e militari e della cittadinanza.

  • Ore 19.00 Chiesa san Marco Ev. per il canto del Te Deum con nota storica-popolare sul miracolo di sant’Antonio Abate.
  • Ore 20.00 Epilogo decapitazione di Domenico Antonio De Luca.
  • Ore 20.30 Intitolazione dell’area mercato in Piazza 11 agosto 1828

Indirizzi di saluti del Sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta e dell’Assessore alla Cultura Teresa Esposito.

A seguire sul terrazzo del pozzo-area parco giochi si terrà il convegno «I moti del Cilento e la reazione Borbonica».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Grande evento di riflessione storica.

    Oggi il Popolo del Cilento chiede e vuole la SECESSIONE E L’INDIPENDENZA DAL’ITALIA.

  2. L’idea futurista della creazione di un nuovo stato nazionale e indipendente chiamato Cilento è molto affascinante.

  3. Fuori dal Cilento i nuovi Borboni:Burocrati,Laureati,Sapienti e Tromboni Politici.
    Il Popolo Cilentano risorge e combatte contro queste vecchie classi dirigenti che hanno saccheggiato e impoverito il Cilento.LIBERTA’ E COSTITUZIONE DELLA NAZIONE CILENTANA.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.