A Ferragosto il Lungomare di Salerno invaso da ambulanti abusivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Un Ferragosto d’oro sul Lungomare di Salerno per venditori ambulanti abusivi che hanno occupato per gran parte della giornata un bel tratto da Piazza della Concordia fino a Santa Teresa. Ieri, la passeggiata che costeggia il mare, era affollata di gente ma ogni cinque metri c’era un ambulante abusivo che esponeva la propria mercanzia. Giocattoli, cd, dvd, borse, accessori e chincaglieria varia. Un fenomeno che dilaga al punto da infastidire tanti cittadini che ci hanno segnalato la presenza di questi ambulanti riproponendo dunque il problema del Lungomare Trieste occupato dai venditori abusivi che propongono prodotti contraffatti che vanno a penalizzare e non poco il commercio legale oltre ad offrire una immagine di scarso decoro all’intera città. Non è facile per la Polizia Municipale fronteggiare questa invasione suppur in questi mesi numerosi blitz e controlli sono stati effettuati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. E come mai?Il sindaco Napoli,il nuovo questore,avevano organizzato un programma per non far invadere Salerno da abusivi posteggiatori e da abusivi contraffattori sul lungomare? Complimenti a tutti,il degrado e delinquenza continua

  2. se chi deve controllare non fa il proprio dovere è giusto che gli ambulanti abusivi occupano uno spazio pubblico per la loro mercanzia, significa che è tutto a posto, è inutile che voi opinionisti facciate gli intolleranti, la polizia non intervenendo e favorevole alla loro attività, cari italioti rassegnatevi a pagare le tasse da bravi sudditi e godetevi lo spettacolo della casba del lungomare, buone vacanze ……

  3. E. Menomale almeno oltre ai topi vedi qualcosa,il turismo non sappiamo farlo,ci vorrebbero 50 locali come l’embarcadero uno vicino all’altro,si darebbe tanto lavoro ai mostri giovani,ma purtroppo siamo all’età della pietra!

  4. ieri sera come sempre ero a lungomare e vi posso assicurare che fino alle 21,45 nessuno aveva steso i tappeti per fare mercato,vi erano 2 pattuglie dei vigili che stazionavano a piazza della concordia, e non potendo guidare l’auto per tanta gente che camminava,giravano a piedi,poi dopo aver notato che la sorveglianza era finita,subito a mettere i propri bancariell e queste tarantelle si fanno tutte le sere. Ora è inutile addossare colpe a qualcuno,visto che questi non rispettano un ordinanza del Prefetto,basta che una sera si reca un camion di salerno pulita,con la scorta delle forze dell’ordine,sequestrano tutto la merce e vedrete che non metteranno piu piedi a salerno…basta un po di volontà….

  5. Basta chiamare la Guardia di Finanza in borghese, 20 finanzieri che fanno un blitz e sequestrano tutto, si è capito che i Vigili Urbani non servono più a niente, non hanno funzioni di contrasto al terrorismo, se vengono aggrediti dai parcheggiatori abusivi devono chiamare la Polizia di Stato per chiedere l’arresto, fanno le multe con lo Street Control quando basterebbero delle telecamere piazzate in grado di vedere in tempo reale chi parcheggia in divieto di sosta, veramente pensate che nel 2018 il Vigile Urbano sia ancora utile?? Le multe ai cafoni che abbandonano rifiuti non le fanno, alle 1-2 di notte quando chiudono i bar e ristoranti vanno ad abbandonare intere sacche di bottiglie vicino alla campana non colma, 7 sacchetti su 10 sono proprio di bar,ristoranti e pizzeria di zona, non serve la scientifica o l’ispettore ambientale per individuarli

  6. Non è giusto addossare le colpe solo ai vigili,vi ricordo che in Italia abbiamo più corpi di polizia,ma evidentemente sono mal gestiti. Io penso che spetterebbe in primo luogo alla Guardia di Finanza intervenire in un commercio illegale e con prodotti falsi che penalizzano i commercianti che pagano tanto per stare in commercio legalmente. Invece vanno a caccia di chi ha preso un caffè e non ha ritirato lo scontrino,cosa che mi è capitata anni fà.

  7. Il problema va risolto a monte non si può togliere il lavoro ma bisogna creare lavoro, per le ditte individuali con licenza itinerante e con merce regolare bisogna dare opportunità di lavoro con i dovuti controlli e
    con il pagamento tosap e tarsus, bisogna concedere le autorizzazione a ci sta in regola il comune non può far morire di fame i figli e le famiglie di tante ditte individuali, ci lavora onestamente va premiato basta egoismo pensiamo il bene di tutti, il lungomare va rivisto e sistemato per il bene del Italia.

  8. È inutile discutere, se non ci sarà una svolta autoritaria l’andazzo dell’italietta non finirà mai!
    Lo dici a malincuore e sarei disposto a rinunciare ad un po’ della mia libertà per vedere più ordine e rispetto, seppur dettati dal timore.
    È chest’è!

  9. Inutile prendersela con chi non ha nulla da perdere, cominciate fare multe pesanti a chi compra con una certa regolarità.

    Ma a pensare male, sgomberare negri fa molta pubblicità e non fa perdere voti.

  10. Tutta l’amministrazione comunale deve risolvere il problema onestamente e creare lavoro a ci ha i documenti in regola e vende merce regolare, entrerebbero soldi anche al comune e usati per la cittadinanza, I risultati si vedranno alle prossime elezioni comunali a casa.

  11. A tutti dell’opposizione andate avanti senza inciuci ,sviluppiamo il lungomare di Salerno con decoro e con istallazione di chioschi cosi faremmo un passo avanti con città europea, le ditte individuali con licenze itinerante hanno il diritto come tutti di lavorare in regola ma il comune questo non lo permette, pagando tosap e torsus entrate per le e messe a disposizione per la città di Salerno, se vogliamo cambiare tutti dell’opposizione andate fino in fondo senza chiacchiere.

  12. Tu confondi una battaglia turistica per una battaglia razzista!
    Quando perse le ultime speranze di rilancio turistico, grazie a incapacità amministrative e lassismo e buonismo degenerativo di gente come te, allora scriverai su Congonotizie!
    Prima delle alternative c’è il principio di Legalità, venditori abusivi che deturpano il libero passeggio su lungomare, una delle poche attrattive turistiche salernitane!
    Grazie Anonimo, noi salernitani siamo la città più accomodante d’Italia, neanche sul lungomare Caracciolo a Napoli si vede qu sto schifo, grazie a te diventeremo parte integrante dell’Africa, viva l’integraazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.