La traversa salva i granata in un opaco primo tempo con il Palermo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Termina 0-0 il primo tempo tra Salernitana e Palermo all’Arechi per la prima di Serie B 2018/19. Dinanzi una cornice importante di pubblico, oltre diecimila presenze e mega coreografia, manca lo spettacolo in campo con una partita bloccata tatticamente almeno fino alla mezz’ora. Poi esce fuori il Palermo che ha almeno tre buone occasioni tra cui una traversa. Impalpabili e poco serviti Djuric e Vuletich fino a questo momento. Ammonito Pucino tra i granata.

Salernitana, dunque, è tempo di tornare a giocare e perché no di sognare. Alle ore 18 all’Arechi esordio in campionato contro una delle favorite per la promozione, il Palermo. Dinanzi a quasi diecimila presenze con la quota abbonati che ha subito un’impennata nelle ultime ore il team di Lotito e Mezzaroma si avvia a cominciare il campionato del centenario che molti tifosi si augurano possa essere quello del ritorno in Serie A. In una serie B ridimensionata come numero ma non come valori (19 squadre a fronte delle vecchie 24 di alcuni anni fa) il Palermo di scena stasera all’Arechi parte come favorito insieme a Benevento e Perugia (che ieri ha pareggiato nell’anticipo in extremis a Brescia). La tifoseria ha iniziato la tregua nei confronti della proprietà dopo il finale burrascoso della scorsa stagione. Il buon operato, almeno sulla carta, di Fabiani nella sessione estiva di calciomercato ha riacceso in città un entusiasmo che sembrava svanito. Ora tocca a Colantuono e i suoi ragazzi accendere i sogni e battere il Palermo servirebbe come iniezione di fiducia per il gruppo e l’ambiente. Squadra però quella granata completata negli ultimi giorni e quindi ancora in cerca di amalgama.

E cosi, alla fine, Colantuono punta sull’usato sicuro per la prima partita della stagione 2018/19. Contro il Palermo la Salernitana scenderà in campo con il 3-5-2 e i ballottaggi della settimana vengono sciolti in favore dei giocatori di maggiore esperienza e di quelli nelle migliori condizioni fisiche.

Davanti a Micai, che festeggerà la 100esima presenza in Serie B, ecco agire Perticone, Schiavi e Migliorini, preferito in extremis al giovane Mantovani.

Sulle fasce Casasola e Pucino avranno il ruolo di pendolini inesauribili, mentre in mezzo al campo, chiavi di regia a Di Tacchio con Di Gennaro (ancora non al top) che entrerà a gara in corso. Ai lati dell’ex irpino agiranno Akpa Akpro e Castiglia, che ha vinto il duello con Palumbo. In attacco giostreranno le torri Djuric-Vuletich. Solo panchina per Jallow e Bocalon. Squalificati Gigliotti e Vitale, infortunato Bernardini, indisponibile Rosina. Non convocati i giocatori in odore di cessione in Serie C (Kadi e Signorelli viaggiano verso Piacenza, per Bellomo si profila il ritorno al Bari).

Anche il Palermo gioca con la difesa a tre. Nell’undici titolare ci sono anche Nestorosvki e Trajkovski, in odore di cessione. In panchina Rispoli e Struna, che potrebbero andare all’estero. Brignoli stazionerà tra i pali. Szyminski, Bellusci e Rajkovic comporranno il pacchetto arretrato.

Salvi e Mazzotta saranno gli esterni. In mezzo al campo giostreranno Muravski e Fiordilino. Mentre Trajkovski sarà impiegato alle spalle di Moreo e Nestorosvki. Solo panchina per l’ultimo arrivato Falletti e il temibile Embalo. Out Puscas, Jajalo, Aleesami, Chochev e Lo Faso. Arbitra Abbattista di Molfetta.

SALERNITANA – PALERMO: 0-0 (primo tempo)

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Migliorini, Schiavi, Perticone; Casasola, Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia, Pucino; Djuric, Vuletich. A disp. Vannucchi, Mantovani, D.Anderson, Di Gennaro, Galeotafiore, Mazzarani, Odjer, Palumbo, Bocalon, Jallow, Orlando, A.Anderson. All: Stefano Colantuono

PALERMO (3-4-1-2): Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic; Salvi, Murawski, Fiordilino, Mazzotta; Trajkovski; Nestorovski, Moreo. A disp. Pomini, Alastra, Accardi, Fiore, Pirrello, Rispoli, Struna, Haas, Santoro, Embalo, Falletti. All: Bruno Tedino

ARBITRO: Sig. Eugenio Abbattista di Molfetta (Rossi/Sechi) IV uomo: Marin

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Sbagliato all’enatore per l’ennesima volta.Una grande rosa ma un’allenatore inadatto!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.