Rissa tra tifosi del Palermo, Dazn tira in ballo i tifosi granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Durante il Minuto 58 e 24 secondi della telecronaca della partita Salernitana -Palermo valida per la prima giornata del campionato di Lega B 2018/19, allorquando in curva nord i supporters palermitani si scontavano tra di loro, il giornalista Silver Mele situato a  bordo campo ha proferito questa frase: “…deve essersi introdotto qualche supporter della Salernitana…”

Tale affermazione – si legge in una nota del Salerno Club 2010 – oltre ad essere assolutamente non veritiera, è gravemente lesiva della reputazione dell’intera tifoseria granata, impegnata soltanto, e come sempre, a supportare la propria squadra del cuore. I tifosi della Salernitana sono ammirati ed imitati, per il loro calore e la loro passione, nonché per le coreografie da favola della mitica Curva Sud Siberiano (quella di ieri davvero spettacolare), da tutto il mondo ultras, italiano ed internazionale, e non solo

Pertanto si invitano i giornalisti di Dazn – prosegue la nota – nell’esperimento delle proprie funzioni, a verificare la fondatezza e la veridicità delle notizie enunciate in diretta, affinché tali situazioni spiacevoli non si verifichino più”.

IL VIDEO INCRIMINATO DA FACEBOOK

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Si infatti Dazn già mi sta sulle scatole e non poco, sia per la scarsa qualità del servizio sia delle cavolate che dicono.

  2. la società dovrebbe invitare ufficialmente il giornalista in questione, che non so manco chi sia e non lo voglio sapere, a chiedere PUBBLICAMENTE scusa alla tifoseria della Salernitana

  3. il giornalista ha fatto una gaffe indubbiamente, ma dire che noi non facciamo queste cose vuole dire avere la memoria corta. Ricordo un Gavorrano Salernitana di qualche anno fa dove successe molto di peggio.

  4. Poichè non ho mai visto che ultras della stessa squadra se le dessero di santa ragione , il giornalista Mele ha IPOTIZZATO, vista la situazione, che qualche tifoso granata fosse venuto a contatto con tifosi del Palermo. Questo è tutto. Non vedo che scuse debba proferire il giornalista. Non vedo perchè i tifosi della Salernitana si debbano sentire offesi. Ci sono cose ben più importanti ( della Salernitana ) di cui occuparsi.

  5. Nel mio ricordo c’è sempre il treno Piacenza- Salerno….. forse siete giovani e non avete vissuto questa pagina tristissima del tifo granata.

  6. Quando abbiamo sbagliato abbiamo pagato, con squalifiche e altro. Quando gli altri sbagliamo Amma pavà semp noi? Se non sai cosa è successo devi dire che non sai perché se le stanno dando(litigio tra due componenti della stessa tifoseria)… Buttare merda su noi che non c’entriamo un cazzo è vergognoso e quindi le scuse sono doverose…

  7. comunque un giornalista serio ha il dovere prima di verificare la veridicità di una notizia…. non può certamente IPOTIZZARE!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.