Celano (FI): «Petizione per il doppio senso di marcia su Via Croce»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Oggi in conferenza stampa, come ampiamente annunciato, abbiamo avviato la petizione per chiedere l’istituzione del doppio senso di marcia in via B. Croce.

Il viadotto Gatto è pericoloso non solo per problemi statici (per cui l’Amministrazione avrebbe predisposto un monitoraggio permanente) ma anche per l’eccessiva pendenza, per il buio nelle ore serali e per il costante transito di mezzi pesanti.

Il doppio senso di marcia sarebbe ovviamente interdetto al transito dei mezzi pesanti. La sicurezza di tutti è da anteporre alle istanze di qualche cittadino le cui esigenze vanno, in ogni caso, considerate e contemperate con l”obiettivo prevalente.

Per recuperare i posti auto che si perderebbero in via B. Crice abbiamo proppsto la realizzazione di un parcheggio su due piani prefabbricato (con bulloni, smontabile all’esigenza) nello spazio adiacente al Genio Civile. Si potrebbe accedere alla parte superiore direttamente da via Sabatini.

Il manufatto è realizzabile (solo nella parte superiore si potrebbero recuperare almeno 60 posti auto!), ho contattato personalmente una società salernitana acquisita negli ultimi tempi da una società di Pavia che ha già un progetto preliminare.

Il parcheggio sarebbe realizzabile in massimo tre mesi. Le ragioni di sicurezza impongono all’amministrazione di intervenire. Aiutateci firmando e divulgano la petizione online.

Sarà possibile sottoscrivere petizione anche cartacea ogni mattina presso i gruppi consiliari di Forza Italia ed Attiva Salerno a palazzo di città ed ai gazebo che verranno appositamente organizzati dal gruppo giovanile di FI (il primo sabato 1 settemvre dalle 17 in via Velia incrocio Corso V. Emanuele).

Lo comunica il consigliere comunale di Forza Italia Roberto Celano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Rispettare le leggi sulla sicurezza del transito pedonale ed assicurare il soccorso di emergenza sono necessità di pochi che tuttavia non possono essere sacrificate per la comodità altrui, sempre che questa ci sia. Tutti quelli che non abitano in via Croce vogliono essere assistiti in emergenza con immediatezza ed efficacia? Così anche quelli di via Croce, che non possono essere privati di in un loro diritto civile, stabilito da leggi specifiche che, se non rispettate, contemplano un chiaro reato penale. Altro che “azz” e “contrazz”.

  2. per diminuire un po di traffico proveniente da cava nessuno ha pensato di rendere gratis il tratto di autostrada da cava a salerno della na-sa.

  3. E’ davvero singolare invocare l’esigenza che situazioni di soccorso in emergenza o di sicurezza per i pedoni debbano sussistere in via B.Croce, mentre in altre strade a uno o due sensi di marcia la stessa prerogativa può essere un optional.
    Quindi per gli abitanti di quella zona va assicurato non solo il parcheggio sotto casa, ma anche una facilitazione (ammesso che lo sia vista la ristrettezza di carreggiata creata dal parcheggio selvaggio) per soccorsi e passeggiate!!
    Non sono queste forse le ragioni per cui si avanzano con insistenza tanti NO alla proposta di reintrodurre il doppio senso di marcia su quel tratto di strada?
    Eppure esso alleggerirebbe la pressione del traffico sul viadotto Gatto, rendendo – per di più – agevole e razionale l’ingresso in città per i provenienti da Vietri sul Mare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.