Salerno: ambulanti, a breve bando per assegnazione posti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Un bando per gli ambulanti che fanno del corso cittadino il loro “posto di lavoro”, anche in vista del 21 settembre quando Salerno festeggia degnamente il suo santo patrono, San Matteo.

E’ quanto discusso ieri mattina in Commissione Annona e Turismo, presieduta da Massimiliano Natella, al terzo piano di Palazzo di Città. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola.

Quello dei posteggi fuori mercato per gli ambulanti salernitani sembra essere un problema di difficile risoluzione per l’amministrazione comunale che, almeno fino ad oggi, non godeva di un apposito regolamento comunale per l’assegnazione dei posti in punti strategici della città.

L’obiettivo è evitare il ripetersi di spiacevoli situazioni accadute lo scorso anno, in vista dell’evento Luci d’Artista che ha messo sul piede di guerra i caldarrostai della città di Salerno, dopo una serie di sequestri ad opera della polizia municipale. Una battaglia, quella dei venditori di caldarroste, sostenuta e portata avanti dai consiglieri comunali Peppe e Mimmo Ventura.

Nel frattempo, a Palazzo di Città, è stato svolto un attento lavoro per la stesura di un regolamento che possa permettere agli ambulanti di svolgere il proprio lavoro senza alcuna difficoltà.

Con la stesura del regolamento, da Palazzo di Città si potrebbe procedere ora con il bando per l’assegnazione dei posteggi che andranno così ad incrementare il lavoro degli ambulanti, impegnati sul corso cittadino e sul lungomare, soprattutto in occasione di eventi importanti quali San Matteo o le Luci d’Artista.

Ora non resta che attendere la “pace” definitiva tra venditori ambulanti e amministrazione comunale dopo le polemiche scaturite in occasione dell’Arena del Mare quando il Comune ha negato loro l’autorizzazione per esporre e vendere la loro merce sul lungomare cittadino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. …il problema non sono solo i posti,
    ma la merce da dove arriva?
    scarpe e borse contraffatti…
    c’è transizione fiscale?

  2. Mi raccomando, precedenza assoluta ai nostri cari amici ospiti-risorse, date tutto lo spazio possibile che serve per vendere merce contraffatta e di dubbia provenienza, fateli spacciare alla luce del sole in santa pace, e se avanza qualcosa per i salernitANI, mi raccomando vigili e questore, massacrateli di controlli di tutti i tipi. Ok?
    Italioti pappavall

  3. Il lungomare e grande diamo opportunità di lavoro a tutti e i posti fuori mercato , resto in attesa per come si valuterà la graduatoria, controlliamo i requisiti di legge.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.