Falsi incidenti e minacce al primario: «Non arretro di un millimetro»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rino Pauciulo, primario 65enne del pronto soccorso di Eboli, venerdì mattina ha ricevuto una lettera con minacce.

Si teme possa essere il bersaglio di chi organizza falsi incidenti per truffare le compagnie di assicurazione e contro cui Pauciulo si batte da tempo.

Sul quotidiano Il Mattino Pauciulo che oltre ad essere primario è stato sindaco e assessore per nove anni, chirurgo a Pagani e a Nocera in prima linea per interventi umanitari racconta la sua:  «Non arretro di un millimetro. Continuerò a fare il lavoro di sempre: a bloccare gli avvocati truffaldini e i loro complici. Questa storia degli incidenti falsi deve finire. Ho parlato con tutti, con i miei collaboratori in ospedale, con gli infermieri e con il personale. Sono pronto a rinunciare alla pensione pur di continuare questa battaglia di legalità.

Finchè ci sarò io la crociata continua. I certificati falsi, le prognosi fasulle finiranno tutte sulla scrivania dei carabinieri».

LA SOLIDARIETA’ DI BORRELLI: “Voglio esprimere la mia piena solidarietà a Rino Pauciulo, il medico dell’ospedale di Eboli oggetto di pesanti intimidazioni ad opera di ignoti, e al tempo stesso assicuro che saremo al suo fianco nella difficile battaglia che sta portando avanti contro i truffatori dei falsi incidenti e dei referti medici costruiti ad arte per frodare le assicurazioni.

Probabilmente è proprio questa sua attività ad essere all’origine delle minacce. Non è un caso che la lettera intimidatoria sia stata ricevuta proprio dopo aver messo un freno a diagnosi improbabili da refertare per riscuotere lauti premi assicurativi. Una consuetudine criminale che purtroppo è presente ancora in numerose strutture sanitarie della nostra regione. E’ grazie a medici come Pauciulo che riporteremo il servizio sanitario a livelli europei sbattendo fuori truffatori e criminali di sorta dalla sanità campana”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.