Movida sicura a Salerno: controlli delle forze dell’ordine in città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Tali servizi, sono stati espletati anche durante il fine settimana appena trascorso, attraverso l’impiego di numerose pattuglie della Polizia e dei Carabinieri per garantire, ai tantissimi giovani e turisti presenti in città, una Movida sicura. Tantissimi i giovani e turisti che nella ore affollavano l’incantevole Golfo di Salerno passeggiando dal Crescent e Santa Teresa ed ancora da Piazza Flavio Gioia fino a via Roma. I controlli sono stati eseguiti anche sul Lungomare Trieste ed in alcuni quartieri di Salerno come il Rione Petrosino, Mercatello, Pastena e Torrione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Traversa Feltrinelli – Cinema abbandonando – SPACCIO H24 da 35 anni! Ma quali controlli?????!!!!

  2. Quindi si fanno i controlli a tutti tranne che a chi parcheggia in doppia fila o in modo da intralciare il traffico,ai venditori ambulanti che con la loro merce riempie il lungomare,ai padroni dei cani che sporcano e non puliscono dopo aver fatto i bisognini,ai vandali che hanno distrutto le panchine sul lungomare…

  3. Sono Salernitano, vivo a Salerno da sempre, per lavoro e per svago la giro in lungo e largo quasi tutti i giorni, e gli unici controlli che vedo spesso sono i “famigerati” posti di blocco stradale.Oltre qualche volante che passeggia sul corso e sul lungomare,proprio non riesco a vedere tutti sti controlli.Rione petrosino,pastena,torrione e mercatello….ma quando mai?Solo propaganda.
    Dov’è il problema?
    Allora, tanto per cominciare, vengono sempre piazzati nelle vie più trafficate, centrali e nelle ore di maggior percorrenza. L’unico scopo secondo me è far cassa.
    Perché non piazzarli nelle zone più marginali e più losche? Perché quasi mai di notte, quando il crimine comincia a “lavorare”?
    Per me questo articolo è un’inutile barzelletta :se si vogliono fare veramente controlli, si cominciasse da tutto il territorio cittadino, non solo piazza della Concordia, si facessero posti di blocco notturni, si andassero a controllare i gruppetti “loschi” che stazionano sempre nella penombra.Per non parlare degli extracomunitari che sembra vengano evitati di proposito, e tutti sappiamo qual’è la loro principale attività. Per finire la viabilità : nonostante l’aggiunta di altre unità ai vigili urbani, la situazione sembra addirittura peggiorata, e tanto meno le forze dell’ordine aiutano i vigili. Si vedono continuamente volanti (polizia, carabinieri, finanza ) fare slalom tra veicoli in doppia e terza fila su ambo i lati della strada e tirare dritto senza muovere un dito. Sinceramente non vedo tutta sta’ volontà di effettuare controlli per garantire più sicurezza e vivibilità ai cittadini, ma noto più un senso di appagamento e svogliatezza da chi preposto.
    A dimenticavo :e i controlli agli esercizi pubblici? Conferimento dei rifiuti, dipendenti…….chi controlla? Facciamo il tocco? Tiriamo a sorte?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.