De Luca: ”In Campania a scuola solo con certificato vaccinazioni Asl”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
“In Campania a scuola entrano solo i bambini che hanno i certificati di vaccinazione rilasciati dalle Asl. Noi siamo dalla parte della scienza e dei medici, non dei liberi pensatori.”

A scriverlo il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca sulla sua pagina facebook alla vigilia del nuovo anno scolastico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. prima del certificato ASL delle vaccinacioni preoccupatevi di dotare le scuole di tutti i servizi necessari dalla cancelleria alla carta igienica. Le ricordo “illustrissimo” presidente che le scuole “chiedono” (a titolo di beneficenza, si fa per dire ma lo chiedono esplicitamente e non ci si può sottrarre) un importo che varia dalle 60 alle 120 euro annuali per studente (oltre alle normali tasse scolastiche) proprio perchè hanno deficienze di materiale didattico e di W.C. ed inoltre inviate alle famiglie il certificato di staticità e sicurezza degli istituti nei quali noi genitori mandiamo i nostri figli a studiare. Poi, solo dopo potete chiedere i certificati ASL delle vaccinazioni

  2. Al di la’ che DE Luca ha rotto marcio perche’e in contrasto con l’obbligo scolastico, non e’vero che non ci si puo’giocare sottrarre dal pagare il famoso contributo che fanno passare per tasse scolastica non esiste nessun obbligo in quanto e’un contributo, quella che va pagata e’ la sola tassa che va all’agenzia delle entrate di Pescara. INFORMATEVI BENE PRIMA SCRIVERE O PARLARE.

  3. Occupati seriamente di sanita e rifiuti che non ci stai capendo una beata cipp e, se proprio vuoi renderti utile, stanzia qualche soldino per la Provincia, deputata alla sicurezza dei plessi scolastici, invece di collocarci pupazzetti che poi devono nominare, senza titoli, gli amici dei tuoi figli. Poi, eventualmente, se ne riparla

  4. caro Mx se legge ho scritto contributo volontario ma diventa obbligatorio perchè te lo chiedono e se anche lo eviti il ragazzo/a può subire ripercussioni. inutile fare lo spavaldo scrivendo in maiuscolo ho sentito con le mie orecchie che un operatore scolatico ha detto ad una ragazza di mettersi in regola con il contributo volontario altrimenti non procedevano ad altre pratiche. Si informi lei invece.

  5. Se voi portate i vostri figli nelle scalcinate scuole per poveri che avete sotto casa e ci spendete pure i soldi, invece di mandarlo nella scuola più decente e civile del quartiere affianco (ma poi ci deve andare con i piedini suoi santissimi, apriti cielo!), è solo un problema vostro.
    Non si capisce invece perchè mai i bambini dovrebbero essere esposti alle malattie che portano le scimmie sporche che partorite e che rifiutate anche di vaccinare, branco di cafoni schifosi.

  6. Per Salernitano: purtroppo se lei non ha gli attributi per far valere i suoi diritti non può certamente imputarlo a me , in quanto alla spavalderia attribuitami le posso dire che purtroppo lei nemmeno quella ha oltre agli attributi ripeto per far valere i suoi diritti , lei è un o una persona poco combattente ,ripeto non è colpa mia.

  7. Per SALERNITANO : Dimenticavo di scriverle che sempre se ha i precedenti citati nella mia esposizione precedente , denunci come ho fatto io le persone che osano minacciare ritorsioni nei confronti di suo figlio e vedrà che avrà ragione. Come vede da questa parte non c’è SPAVALDERIA ma qualcos’altro.SALUTI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.