Pd, Festa Unità Scafati con Martina, Orfini e De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
“Tutta la Scafati che c’è” è il titolo della Festa de l’Unità che si terrà dal 13 al 16 settembre a Scafati (SA) – in piazza Falcone e Borsellino – organizzata dal Pd locale guidato dal segretario Michele Grimaldi.

Si partirà giovedì 13 alle 17 con “Cambiare Scafati, cambiare la Campania” a cui parteciperanno Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, il segretario provinciale democrat Vincenzo Luciano e Michele Grimaldi.

Venerdì 14, secondo giorno, sarà a Scafati alle 17 il segretario nazionale del Pd Maurizio Martina, per l’iniziativa “Insieme contro la paura, per l’Italia”.  A seguire “Tutta la Scafati che ci sarà” con Francesco Velardo, Michele Russo, Michele Vangone, Carmine Ferrara, Sergio Catalano, e le conclusioni di Carlo Marino, sindaco di Caserta.

Sabato 15 alle 20 si svolgerà “E allora il PD?!1?”, una chiacchierata su informazione, media, politica e consenso ai tempi della rete con Raffaele Boninfante dei Socialisti Gaudenti, Rosaria Capacchione, giornalista, e Corrado De Rosa, scrittore e psichiatra.

Domenica 16 ultimo giorni di festa con 17.30 “Per strada, tra la gente” con Margherita Rinaldi, assemblea nazionale Pd, Piero De Luca, deputato Pd, e Matteo Orfini, presidente nazionale Pd.

Tutte le serate in piazza Facole e Borsellino saranno allietate dagli stand enogastronomici e da spettacoli musicali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. ….. più i suonatori e l’addetto alle salsicce (ne basta 1 per quella ventina di persone che si troverà a passare da quelle parti)!!!!!!!

  2. Ancora hanno la faccia di. …… ad organizzare feste? Bha!
    Comunque si prevede un successone con seguito di folla oceanica. ….

  3. Tutto il rispetto per De Luca, una persona che stimo, un pragmatico. Tuttavia il PD ha fallito, è finito. Bravo Renzi, missione riuscita, la sinistra l’hai distrutta per bene, continua pure a ballare sul cadavere.

  4. Se organizzavate una scampagnata riunivate più persone…
    Tra i personagetti ospiti dell’evento c’è chi pensa solo a ‘mangiare’. Avete prodotto solo fumo. Vergognatevi

  5. LEVATE MAN’!!!!! SIETE FINITI!!!! NEMICI DEGLI ITALIANI VERI!! MA COSA FESTEGGIATE STI’4 LATRIN’!!!!!

  6. Ai commentatori precedenti voglio rappresentare che bisogna sempre rispettare le opinioni degli altri , anche se non condivise. Questa è la Democrazia e soprattutto il rispetto delle persone.
    Gli attacchi strumentali e le affermazioni velenose, purtroppo, appartengono ad un modo diverso di fare Politica (uso non a caso la maiuscola) . Non possiamo usare atteggiamenti che ricordano i dittatori fascisti e comunisti della storia dell’umanità. La battaglia si conduce con le idee e le soluzioni ai problemi e non con gli stupidi attacchi personal!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.