«Mi vessava sul lavoro», confessa l’assassino del 28enne mandriano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
I carabinieri hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura di Salerno, nei confronti di un cittadino di origine indiana ritenuto responsabile dell’omicidio di un suo connazionale, Lakhvir Singh di 28 anni, verificatosi in un’azienda agricola a Eboli, in contrada Cioffi.

Lakhvir Singh è stato ucciso con dieci coltellate al torace e al collo nella notte tra mercoledì e ieri in camera da letto. Il presunto omicida – secondo quanto riporta Il Mattino nella sua edizione on line – avrebbe dichiarato:  «Subivo le vessazioni di Lakhvir sul lavoro, non ce la facevo più»

I carabinieri di Eboli hanno fermato l’accoltellatore. Si tratta di Harmandeb Singh, 27 anni. L’uomo è accusato di omicidio volontario ed è stato trasferito al carcere di Salerno. I due connazionali hanno avuto una lite mercoledì scorso, poco prima di mezzanotte. Poi hanno bevuto. All’una di notte c’è stato un altro diverbio. Poco prima delle tre, Harmandeb ha afferrato il coltello da cucina e ha colpito Lakhvir mentre dormiva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ah, queste risorse, veramente non stanno mai tranquille. ……..sempre impegnate per pagarci le pensioni (ed il ciuccio vola…)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.