Diffamazione in tv, Giletti citato come teste per un processo a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Diffamazione in tv nei confronti dei colleghi poi licenziati dal Ruggi per assenteismo. «Costretto a timbrare il badge», disse il dipendente del nosocomio in tv. Quelle frasi però sono state considerate diffamazione.

Nel processo a carico di Enrico Severino che si terrà il 9 maggio 2019 a Salerno, le parti civili (Carmine De Chiaro e Carmela Di Paolo, ex caposala del reparto di otoralingoiatria del Ruggi e difesi dall’avvocato Gino Bove) hanno citato come testimone proprio il conduttore della trasmissione incriminata Massimo Giletti che allora conduceva l’Arena su Rai 1.

Ma non basta: il 9 maggio il dipendente dell’ospedale dovrà rispondere anche di calunnia nei confronti dei due ex dipendenti dell’ospedale: infatti aveva dichiarato sia alla guardia di finanza che alla commissione del Ruggi di essere di essere stato minacciato dall’allora caposala e costretto a timbrare il badge di quest’ultima: in caso contrario, lei non gli avrebbe riconosciuto gli straordinario.

E inoltre dichiarà di essere stato costretto ad iscriversi al sindacato il cui responsabile eera proprio Carmine De Chiaro. Ieri l’udienza preliminare e il Gup Pacifico ha disposto il processo per la doppia imputazione davanti alla terza sezione penale

Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.