Tentano di estorcere posto di lavoro in farmacia a Bellizzi: arrestati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Hanno tentato di estorcere due posti di lavoro per loro parenti ai titolari di una farmacia di Bellizzi, ma sono stati denunciati ed oggi arrestati dai Carabinieri. Il gip del Tribunale di Salerno ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per Enrico Bisogni, 50 anni, ritenuto con il fratello gemello Sergio a capo del clan Pecoraro-Renna della Piana del Sele; Michele Bisogni, 44 anni, fratello di Enrico e Sergio; Aldo Antonio Bisogni, 30 anni, nipote. Tutti sono accusati di estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni del titolare e di un collaboratore di una farmacia di Bellizzi. Le indagini hanno permesso di evidenziare intimidazioni da parte di Enrico Bisogni (già detenuto) e messe in atto dal fratello e dal nipote arrestati oggi per far assumere altri due nipoti dei Bisogni. Richieste alle quali la farmacia di Bellizzi non ha ceduto. Gli arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia.

Fonte LiraTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.