Benincasa assolto dalla Cassazione torna sindaco di Vietri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Cassazione ha annullato per il sindaco Benincasa la condanna per la frana del costone del “Baia” avvenuto nel 2009.

Per effetto della loro decisione, Benincasa torna in carica come primo cittadino dopo la sospensione come conseguenza degli effetti della legge Severino. È prevalsa, quindi, la linea difensiva dell’avvocato Silverio Sica che, già in primo grado, aveva ottenuto l’assoluzione del primo cittadino vietrese.

Con l’annullamento della sentenza di appello per il sindaco Benincasa vale l’assoluzione che i giudici della seconda sezione penale del Tribunale avevano emesso nei suoi confronti nel 2015. Per gli altri imputati è stata dichiarata la prescrizione. Il caso è quello alla Baia: inizialmente, secondo le accuse, il cedimento alle Rocce rosse si sarebbe potuto evitare se tutti avessero fatto fino in fondo la loro parte come chi avrebbe dovuto provvedere alla manutenzione della zona a rischio crollo

Il sindaco Benincasa era rientrato nelle indagini in quanto, per l’accusa, aveva revocato troppo presto l’ordinanza adottata – dal commissario straordinario che teneva prima di lui le fila dell’ente locale – in seguito alla frana che si era staccata dal costone “Rocce Rosse”, consentendo così la parziale riapertura dello stabilimento balneare del Baia.

A spiegare la decisione fu lo stesso primo cittadino che era stato informato del rischio che 50 dipendenti avrebbero potuto perdere il posto di lavoro e come, prima di firmare l’ordinanza parziale di apertura del lido balneare, avesse chiesto ai funzionari comunali di verificare che la documentazione fosse in regola.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.