Riapre al pubblico il Museo Archeologico di Sala Consilina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Riapre al pubblico il Museo Archeologico di Sala Consilina (MASC) presso il Polo Culturale Cappuccini, dopo il periodo di chiusura dovuto agli interventi di ristrutturazione che hanno interessato l’edificio che lo ospita. Il taglio del nastro del MASC, in programma lunedì 24 settembre alle ore 11:00, rappresenta un prolungamento del fitto programma delle Giornate Europee del Patrimonio, che animeranno anche nel salernitano il fine settimana culturale sabato 22 e domenica 23 settembre. L’importante appuntamento è stato infatti ufficializzato nel corso della Conferenza Stampa di presentazione delle “Giornate Europee del Patrimonio”, svoltasi a Salerno presso la sede della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, diretta da Francesca Casule, ed alla quale hanno preso parte il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, l’Assessore alla Cultura Gelsomina Lombardi, e la Direttrice dell’Ufficio Archeologico Anna Di Santo.

Ultimati i lavori di ristrutturazione, il MASC riapre con un nuovo allestimento del percorso espositivo: attraverso una selezione dei materiali rinvenuti e grazie ad un nuovo apparato di supporto alle visite, la storia e le trasformazioni dell’insediamento antico di Sala Consilina, a partire dal IX secolo a. C., potranno essere raccontate ad un pubblico vasto e composito, oltre che a quello di studiosi ed addetti ai lavori.

Il nuovo Museo Archeologico, fortemente voluto dalla Soprintendenza e dall’Amministrazione Comunale di Sala Consilina, nasce inoltre per restituire alla comunità salese un importante tassello della propria storia. La realizzazione del progetto è stata resa possibile anche grazie al supporto economico della Banca Monte Pruno, ed i nuovi ambienti sono stati arricchiti dai lavori degli studenti del Liceo Artistico “Pomponio Leto” di Teggiano. L’accuratezza scientifica nella catalogazione dei reperti è stata garantita anche dalla collaborazione con l’Università di Salerno.

“È stato posto l’ultimo tassello –ha detto il sindaco Francesco Cavallone– nel Polo Culturale Cappuccini, che già comprende il Teatro Comunale, l’Auditorium e la Biblioteca. È stata una operazione non semplice da realizzare, resa possibile da una sinergia di intenti: è doveroso pertanto ringraziare tutti quanti hanno collaborato. Il nostro intento è quello di ricordare, in particolare ai ragazzi, l’importanza di conoscere le nostre origini. Ci auguriamo –ha concluso Cavallone- che il Museo Archeologico di Sala Consilina possa diventare, oltre ad un polo di attrazione culturale, anche una possibilità di lavoro per i nostri giovani”.

“Le giornate Europee del Patrimonio –ha sottolineato l’Assessore alla Cultura Gelsomina Lombardi– rappresentano la migliore vetrina per promuovere la riapertura del nostro Museo Archeologico, inserendoci in una filiera culturale di livello regionale. Il MASC è stato oggetto di un nuovo progetto scientifico e grafico di riallestimento, che ha portato anche alla realizzazione di un simbolo grafico chiaro e riconoscibile a livello Nazionale. Il Museo Archeologico di Sala Consilina perde la sua connotazione di “Antiquarium” e diventa un Museo nuovo e multimediale, rivolto in particolare alle nuove generazioni”.

L’appuntamento per il taglio del nastro del Museo Archeologico di Sala Consilina è dunque per lunedì 24 settembre, alle ore 11:00.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.