Incastrato il ladro di tombini dai Vigili Urbani di Castel San Giorgio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La polizia locale di Castel San Giorgio, al comando del capitano Marco Inverso, ha denunciato a piede libero un giovane di 30 anni: S.P. di Mercato San Severino, ed è alla ricerca di un altro giovane entrambi autori, secondo gli agenti, dei furti di tombini in ghisa avvenuti nelle notti tra il 13 e il 18 settembre scorsi.

Il territorio di Castel San Giorgio fu preso di mira da una sequenza, mai registrata prima, di  furti di chiusini in ghisa, che crearono oltre a difficoltà alla viabilità, anche una condizione di estremo pericolo per gli automobilisti e per i pedoni.

Gli uomini della Polizia Locale del Comandante Marco Inverso, in poco meno di due settimane, sono riusciti ad identificare uno dei componenti della banda e sono sulle tracce del secondo malvivente. Il trentenne identificato e denunciato non si faceva alcun scrupolo di asportare chiusini posizionati al centro della carreggiata, noncurante che un ignaro utente in transito avrebbe potuto riportare conseguenze molto gravi qualora non se ne fosse reso conto in tempo. Fortunatamente l’attività delinquenziale non è durata molto.

Il Sindaco Paola Lanzara ha pubblicamente ringraziato il Comandante Inverso per l’ottimo lavoro svolto in così poco tempo: “La nostra Polizia Locale – ha detto Paola Lanzara – è sicuramente un punto di forza di questa Amministrazione, e per permettere agli agenti di operare in condizioni di maggiore efficienza è nostra intenzione potenziare il sistema di videosorveglianza quanto prima. Siamo impegnati su tanti fronti, ma grazie anche a queste operazioni che mirano a ristabilire sicurezza ed efficienza, il senso di fiducia nelle istituzioni dei nostri cittadini aumenta ogni giorno che passa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.