Bimba di 4 anni: «Nonno mi tocca quando siamo soli in casa»

Stampa
“Nonna , quando siamo in casa lui mi tocca”, così una bimba di 4 anni ha rivelato gli insopportabili abusi sessuali a cui era sottoposta nell’abitazione di famiglia da quello che avrebbe dovuto essere la persona su cui poster fare affidamento: il nonno. A scriverlo il dito FanPage.it

Nell’articolo di Antonio Palma si legge che l’uomo doveva prendersi cura di lei mentre i genitori erano via per lavoro ma quando rimaneva da solo in casa approfittava della piccola toccandola nelle parti intime.

Per questo l’uomo è stato condannato nelle scorse ore da un tribunale della Gold Coast del Queensland, in Australia, dove si sono svolti i fatti. “La stavano solo accarezzando e toccando per tranquillizzarla” si è difeso l’uomo la cui identità non può essere rivelata per ragioni legali.

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.