Salerno: Luci d’Artista, piano anti caos in Prefettura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Primo passo verso il piano di viabilità previsto per le luci d’artista. Mentre continua il montaggio a Palazzo di Governo si tiene un comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza presieduto dal Prefetto.

Allo studio varie misure per reggere all’impatto dei turisti nel periodo della manifestazione e lenire i disagi dovuti al traffico intenso.

Un tavolo di confronto per fare il punto della situazione con Comune, Salerno Mobilità, Forze dell’Ordine, Protezione Civile, Asl per valutare soluzioni migliorative agli anni passati per scongiurare criticità nel periodo dell’evento luci ‘Artista che si aprirà il prossimo 9 novembre.

Esattamente ad un mese dall’avvio della manifestazione stamani alla presenza del Questore Ficarra e del Prefetto Russo, per la prima volta ai vertici in questa città durante l’evento delle Luminarie, si è discusso in modo particolare delle strategie di sicurezza, in modo particolare del safety e security, che spetterà al comune individuare il soggetto che si occuperà del servizio, della gestione delle aree di parcheggio, della viabilità, della sicurezza delle persone nelle zone dei flussi pedonali.

Confermate le aree di sosta sia nella zona dello Stadio Arechi come nell’altra parte della città nella zona Porto,  mentre è da valutare se poterà essere utilizzata l’area del parcheggio del Molo Manfredi al porto che sarà invece interessata da lavori nei prossimi mesi. Confermata frattanto la sospensione dei lavori sulla tangenziali per scongiurare ingorghi in città.

IL COMUNICATO UFFICIALE. 

Il Prefetto di Salerno ha presieduto stamani, presso il Palazzo del Governo, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, alla quale sono intervenuti il Comune di Salerno, il Comandante provinciale del Vigili del Fuoco, i vertici provinciali delle Forze di Polizia, il Comando provinciale delle Capitanerie di Porto, la Società Salerno Mobilità, l’ASL, l’ANAS e il Comune di Vietri, per “fare il punto” sull’organizzazione e in particolare sulle misure di safety e security da adottare in occasione della prossima kermesse “Luci d’Artista”, nella città di Salerno.

In apertura, il Prefetto ha richiamato i presenti al rispetto della normativa vigente in materia di organizzazione di manifestazioni pubbliche, facendo specifico riferimento alla circolare 7 giugno 2017 n. 555/OP/0001991/2017/1 del Capo della Polizia e all’ultima direttiva del Capo di Gabinetto del Ministro dell’Interno del 18 luglio 2018.

A seguire, l’Assessore Domenico De Maio del Comune di Salerno ha comunicato ai presenti che sono in corso degli incontri interni all’Amministrazione per ultimare i dettagli organizzativi e per monitorare l’attività – già in corso – di installazione delle luci sul territorio comunale.

L’evento avrà inizio il 9 novembre p.v. e terminerà presumibilmente intorno alla metà di gennaio 2019, con data da definire in base delle richieste che perverranno da parte degli operatori turistici.

L’impianto organizzativo – in linea di massima – rimarrà invariato rispetto a quanto testato negli ultimi anni, in considerazione degli ottimi risultati ottenuti sia per quanto riguarda la gestione dei transiti dei visitatori che in termini di ordine e sicurezza pubblica.

In considerazione del notevole afflusso proveniente anche da fuori regione, come consueto, verrà interdetto l’accesso dalla parte nord della città, al fine di evitare la congestione del traffico all’altezza dell’uscita autostradale, dirottando gli automezzi verso la “Zona Arechi” dalla quale – grazie alla collaborazione della Società Busitalia – durante tutti i fine settimana e nel periodo delle festività natalizie, sarà garantito un servizio navetta di collegamento da e per il centro cittadino.

Le tre zone di accoglienza dei veicoli (via Ligea/Stazione marittima, via Vinciprova e parcheggio Arechi), rimarranno invariate rispetto allo scorso anno e sarà altresì rafforzata la linea metropolitana Arechi – Stazione Centrale.

L’Azienda Sanitaria Locale provvederà all’implementazione del dispositivo sanitario, così come già sperimentato in passato, con l’incremento di mezzi e personale sanitario dislocato nei punti nevralgici del percorso della manifestazione.

Per quanto riguarda invece gli aspetti legati alla safety, il Comandante della Polizia Municipale di Salerno, ing. Elvira Cantarella, ha riferito che sono in corso le procedure per l’individuazione della ditta che si occuperà del coordinamento dei servizi.

A tal proposito il Prefetto ha richiesto, non appena sarà disponibile, di acquisire copia del documento prodotto dall’Organizzatore per un’analisi coordinata e integrata e per individuare le strategie più efficaci a salvaguardia dell’incolumità e della sicurezza dei partecipanti.

Durante l’intero periodo di svolgimento della kermesse, una cabina di regia tecnica, appositamente istituita e coordinata dalla Questura, provvederà a monitorare le attività e garantire il necessario supporto alle Forze che saranno impiegate sul territorio.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Sono dodici anni: riusciranno i nostri eroi ad evitare alla città ed ai cittadini caos e disordine? Io non ci credo! Dicono sempre le stesse cose, ma se non si chiude il centro città ai non residenti, il problema è e resterà irrisolto! Il parcheggio deve essere uno solo: stadio Arechi, altrimenti troveremo come sempre le auto a girare in centro per cercare posto in via Ligea, strada già normalmente intransitabile.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.