Camerota, cimiteri: aumentano i servizi, tagli alle tariffe

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lo scorso aprile è terminato il contratto per la gestione dei cimiteri. Dall’ufficio preposto dell’ente è stato redatto un nuovo bando con pubblicità nazionale, al quale è risultata aggiudicatrice la ditta ‘Berlor’ di Antonio Bergamo (già affidataria di numerosi cimiteri in tutta Italia). Con il nuovo appalto, l’Amministrazione Comunale, ha inteso dare più servizi, più dignità e decoro ai cimiteri, in quanto – come è noto a tutti – da tanti anni, forse troppi, gli stessi erano stati abbandonati.

Da circa un mese la ditta che si occupa dei cimiteri, la quale ha rinnovato il contratto al personale locale precedentemente impiegato, ha cominciato a lavorare per rispettare i punti presenti nel capitolato sotto l’occhio attento del Sindaco, Mario Salvatore Scarpitta, e dell’Assessore delegato alle Politiche cimiteriali, Giovanni Saturno. Sono già tante le novità che in queste settimane si cominciano ad intravedere.

La novità è nelle tariffe che sono state rivista e modificate al ribasso. Partiamo dal fatto che con la precedente Amministrazione per una tumulazione in ossari si pagava 170 euro. Oggi questa tassa è stata definitivamente eliminata, quindi il cittadino paga 0 euro.

Per l’esumazione, invece, l’importo stabilito dalla precedente Amministrazione era 650 euro. Oggi, invece, c’è stato un ribasso di 100 euro. Le altre tariffe (tumulazione, inumazione e estumulazione) restano invariate senza nessun aumento.

Ma i vantaggi economici non sono finiti: per le lampade votive attualmente si paga 20 euro l’anno più iva. Il prezzo è stato ribassato ma la differenza sostanziale, questa volta, è nel servizio. Oggi, infatti, le lampade votive funzionano e vengono controllate e, nel caso di guasti, sostituite in modo molto rapido ed efficiente. Inoltre i cittadini hanno a disposizione un numero verde al quale possono chiamare ogni qualvolta si presenta la necessità.

Gli impianti elettrici nei cimiteri sono finalmente a norma e dotati di una certificazione. I contratti tra la ditta e i cittadini sono digitali e aggiornati semestralmente, quindi l’ente può controllare tutto in modo molto trasparente.

C’è uno sgravio di lavoro tangibile per gli uffici comunali. Oggi c’è un controllo più alto delle entrate e delle uscite ai cancelli dei luoghi sacri. La ditta aggiudicatrice della gara d’appalto ha acquistato un mezzo ad hoc per la manutenzione dei cimiteri. A breve verranno installate delle telecamere all’interno dei cimiteri per la video sorveglianza degli spazi.

«I nostri cimiteri erano stati completamente abbandonati – ha dichiarato Giovanni Saturno, Assessore alle Politiche cimiteriali – fin da subito ci siamo dedicati a questa situazione molto delicata e importante per il nostro Comune. Restituire la dignità a questi luoghi era una dei nostri obiettivi principali». Gli operai, infatti, stanno procedendo alla tinteggiatura dei cancelli, delle mura esterne e delle cappelle. E’ stata distribuita della ghiaia nei viali.

Inoltre l’ente ha fatto costruire nuovi loculi per risolvere gli annosi problemi di tumulazione. Si va verso lo studio di un piano di riesumazione preventivo, in modo che ci siano problemi per le tumulazioni. Ora il materiale di risulta viene raccolto e smaltito man mano, senza accantonarlo o abbandonarlo in un angolo del cimitero.

«Questa è solo una prima parte di tutto quello che vogliamo fare per i luoghi sacri che ospitano i nostri cari defunti – ha sottolineato il primo cittadino di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta -.

In occasione del 2 novembre, giorno dedicato alla Commemorazione dei defunti, i cittadini potranno già verificare personalmente quello che si sta facendo. Oltre ad un notevole risparmio per i servizi funerari si sta dando molta importanza al decoro, all’abbellimento e a rendere questi luoghi molto più dignitosi e puliti. Un popolo che dimentica i propri defunti, commette un grave errore».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.