Ultimi dubbi di formazione da sciogliere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Mister Colantuono non ha ancora sciolto tutti i dubbi legati alla formazione da opporre al Perugia. L’intento del tecnico sembra quello di proseguire con il 3-5-2, ma non è da escludere che, in corso d’opera, si possa ricorrere a qualche altro accorgimento tattico, come il 3-4-1-2, provato anche ieri.

A prescindere dagli interpreti, il punto fermo è rappresentato dal terzetto difensivo che, com’è noto, sarà orfano di Schiavi, per il quale la squalifica è stata ridotta di una giornata, quindi, il centrale resterà out per tre partite, anziché quattro. Contro il Perugia, dunque, la retroguardia potrebbe essere formata da Mantovani, Migliorini e Gigliotti. La composizione del centrocampo dipende chiaramente dal sistema di gioco che sarà impiegato in partenza.

L’idea del modulo “fantasia” con il trequartista stuzzica Colantuono che, però, potrebbe inserire questa variazione tattica a gara in corso. Dietro le punte è stato provato prima Mazzarani, poi Di Gennaro. In mediana, in ogni caso, giocheranno certamente titolari Di Tacchio e Castgilia. La terza maglia è legata al modulo: in caso di 3-5-2 toccherà ad uno tra Odjer e Akpa Akpro, con il 3-4-1-2 potrebbe essere chiamato subito in causa Mazzarani. Sulle corsie laterali agiranno, fin dal primo minuto, Vitale e Casasola.

La coppia d’attacco, stando alle ultime indicazioni potrebbe essere composta da Djuric e Bocalon, con Vutelitch e Jallow pronti eventualmente a subentrare. Il gambiano, in particolare, difficilmente sarà nell’undici di partenza perchè è appena rientrato dall’esperienza con la sua nazionale, per cui probabilmente gli sarà data possibilità di tirare il fiato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Fai giocare orlando diuric i per pulire i vetri giocatore scarso ma tanto scarso come vuletic buo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.