I numeri della Salernitana dopo 11 giornate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La Salernitana continua a viaggiare sull’ottovolante. Implacabile in casa, la squadra di mister Colantuono fa molta fatica nelle gare esterne. In trasferta i granata non solo sono ancora a secco di vittorie, ma hanno già perso 2 delle 5 gare disputate. Schiavi e soci hanno racimolato appena 3 pareggi, per un totale di 3 punti in 5 apparizioni (con una media di 0,6 punti per gara, ovviamente da retrocessione). Non solo.

Lontano dall’Arechi la Salernitana non riesce a far gol con regolarità, come testimonia il fatto che è rimasta all’asciutto in ben 3 gare (a Benevento, a Cremona ed a Venezia) e che ha ha segnato appena 3 gol (2 nella partita di Lecce e 1 a Crotone). Al contrario, i granata continuano ad incassare reti e questo è un aspetto che vale sia per le partite casalinghe che per quelle esterne. Quello subito al Penzo da Micai è il gol numero 11 al passivo per i granata (1 di media a partita), l’ottavo in trasferta.

Fortunatamente all’Arechi, dove la Salernitana ha conquistato 14 punti in 6 partite (media di 2,3 ad incontro grazie a 4 vittorie e 2 pareggi) le cose vanno molto meglio. All’Arechi, dove i granata sono ancora imbattuti, i ragazzi di Colantuono hanno segnato 10 gol e ne hanno subiti appena 3.

Andrè Anderson è il 23esimo calciatore utilizzato nel campionato in corso da mister Colantuono: dopo l’esordio della scorsa settimana di Palumbo, al Penzo è arrivato anche il turno dell’attaccante che la Lazio ha prelevato dal Santos per poi girarlo in prestito ai granata. Sono ancora in attesa di essere chiamati in causa i vari Rosina, Bernardini, Orlando, Vannucchi, Russo, Lazzari, Galeotafiore (oltre a Signorelli, fuori lista fino a gennaio).

Prosegue il digiuno di Djuric: il bosniaco è l’attaccante della rosa che è stato impiegato di più da Colantuono e, nonostante abbia trascorso 670 minuti in campo, ancora non è riuscito a timbrare il cartellino. In termini di minutaggio, il leader continua ad essere Micai, seguito da Di Tacchio e Casasola, più staccati Castiglia e Gigliotti (non utilizzati nella trasferta di Venezia).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.