Dieci cuccioli chiusi in un sacco e gettati nel torrente Rio Freddo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
E’ una storia orribile ma fortunatamente con un lieto fine quella che racconta Antonio Sica sulle pagine web di Italia2tv.it. E’ una storia assurda e crudele con 10 cuccioli di cane chiusi in un sacco e lanciati da un ponte nelle acque gelide del Rio Freddo a Buonabitacolo. I dieci cuccioli erano ormai condannati da una morte orribile quando accade il miracolo.

I loro disperati guaiti –simili a miagolii- non sono però passati inosservati ad un gruppo di ciclisti dell’Associazione “Bike in Tour” Vallo di Diano, impegnati in una delle loro abituali escursioni naturalistiche valdianesi. Il gruppo si è fermato, e ha individuato dall’alto del ponte l’origine dei guaiti nel sacco avvistato nelle acque del torrente. Inizialmente si è pensato che all’interno del sacco fossero gattini.

È iniziata comunque una non semplice operazione di salvataggio, portata a compimento dai ciclisti valdianesi insieme ad Egidio e Vanessa, due ragazzi del luogo che stavano facendo una passeggiata. Il sacco è stato recuperato e, una volta aperto, ha mostrato ancora una volta il sadismo e la cattiveria di cui l’uomo capace: i 10 cuccioli erano più morti che vivi, mezzi annegati e assiderati.

Una vicenda che fortunatamente, però, dimostra anche che tra gli esseri umani non ci sono solo belve, ma anche belle persone amanti degli animali e capaci di gesti nobili e altruisti, come dimostra il difficile salvataggio effettuato dai ciclisti dell’Associazione Bike in Tour e da Egidio e Vanessa. I cuccioli sono stati asciugati e poi portati da Rosa, veterinaria di Silla, che ha prestato loro le cure necessarie. Stanno tutti bene, e si attende ora di capire quale sarà la loro destinazione.

Fonte Italia2tv.it articolo a firma di Antonio Sica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.