Criscitiello: schiaffo a dirigente squadra avversaria, squalifica di 1 mese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Squalificato per trenta giorni: è quanto deciso dal giudice sportivo della serie D nei confronti di Michele Criscitiello, giornalista sportivo e conduttore nonché presidente della Folgore Caratese, formazione lombarda militante nel girone A di serie D e allenata dal salernitano Emilio Longo. Non è bastata la vittoria per 3-1 sul Ligorna per placare la furia di Criscitiello che è stato inibito fino al prossimo 19 dicembre, squalifica motivata nel comunicato diffuso dalla Lnd: «allontanato nel corso del secondo tempo per essersi avvicinato alla panchina della società ospitata con fare minaccioso, al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi raggiungeva un dirigente avversario e lo colpiva con uno schiaffo al viso e un calcio all’altezza del fianco. Veniva bloccato e condotto all’interno dello spogliatoio solo grazie all’intervento dei dirigenti della società ospitante», si legge nel dispositivo che spiega la squalifica a Michele Criscitiello.

Fonte La Città di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Lo gnummazzo ancora non è passato ed è nervoso! Il cognato gli ha dato il giocattolino in mano e lui gioca a fare il duro sui campi del nord…in certi campi infuocati del meridione non si sarebbe azzardato il piscitiello!

  2. Vue’.. pure i pullici tenen a tosse mo’ ? Criscitie’….Se u facile a Saliern. …rint all organico andavi a finire…..

  3. Anche l’immagine del noto giornalista irpino emigrato al nord e che prestato al calcio dilettantistico si comporta in questo riprovevole modo da la misura di com’è ridotta la nostra Italia, senza educazione sportiva non si va da nessuna parte, anzi si arriva a pregiudicare la vita di giovani com’è successo recentemente all’arbitro in Lazio. Che vergogna Criscitiello………………..

  4. sei sgamato sei un cavaiolo cafonazzo represso fai interventi ridicoli ora difendi il pecoraro criscitiello tuo simiile

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.