Papà cade dalle scale con neonato in braccio, il piccolo muore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un tragico incidente domestico è avvenuto in provincia di Treviso, dove un papà è scivolato dalle scale con in braccio il suo figliolo.

Istintivamente il padre ha cercato durante la caduta di proteggere il piccolo di soli 2 mesi. Ma Martino, questo il nome del neonato, è caduto sul pavimento sbattendo violentemente la testa. Tutto è successo in una manciata di secondi, nell’abitazione della famiglia a Ponzano Veneto, in provincia di Treviso.

Il papà Diego Scatena, maresciallo della Finanza, era appena andato nella cameretta del figlio, sita al primo piano, per svegliarlo e portarlo al pian terreno. Come ogni mattina ha imboccato la scala per scendere ma quel giorno deve aver perso l’equilibrio. E’ caduto giù per le scale portando il neonato con sé.

Martino nel cadere ha picchiato la testa sul pavimento e subito le sue condizioni sono apparse subito gravi. Immediatamente è stato chiamato il 118, ma quando i sanitari sono giunti sul posto si sono accorti della situazione. Hanno cercato di rianimare il piccolo in tutti i modi, e una volta stabilizzato, il bambino è stato intubato e trasportato all’ospedale di Treviso.

Le sue condizioni erano però così gravi da richiedere il trasferimento in elisoccorso all’ospedale di Padova. In serata però il quadro clinico del piccolo Martino è peggiorato e il suo cuore ha smesso di battere. Rimane ora una famiglia distrutta dal dolore che piange il piccolo Martino.

Papà Diego e mamma Sara dovranno farsi forza per aiutare il primogenito che ha solo pochi anni. Come d’obbligo in questi casi la procura di Treviso ha aperto un fascicolo senza indagati né ipotesi di reato, per affidare le indagini ai carabinieri su quello che è apparso da subito un tragico incidente domestico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.