Cicerale, ladri di notte al Comune e nella scuola: rubati i computer

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Malviventi in azione questa notte a Cicerale in provincia di Salerno nel Cilento.  Una banda di balordi è riuscita ad accedere al Municipio e alla scuola primaria rubando alcuni computer. E’ solo l’ultimo colpo di una lunga lista sul territorio. Secondo le prime ricostruzioni, i ladri dopo essere entrati nel palazzo del Comune, si sono recati nell’ufficio anagrafe portando via due pc. Successivamente si sono diretti all’istituto scolastico “San Giovanni Bosco” per rubare altri computer.

Una volta entrati sono riusciti a prelevare ben sei pc in uso nelle aule laboratoriali e in segreteria. Amara sorpresa questa mattina per il personale scolastico che si è recato all’istituto e ha scoperto del furto: ha così denunciato il fatto ai carabinieri di Agropoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.