Atrani Stelle Divine: Sacramerica di Angelo Cannavacciuolo e “A ciascuno il Duo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Doppio appuntamento Sabato 24 novembre ad Atrani, per la 3a edizione di “Stelle Divine – Festival del Mediterraneo” che, dal giugno 2018 al giugno 2019, nel celebrare la 140esima edizione della Calata della Stella, è inserita nel programma di “Eventi per la promozione turistica e la valorizzazione dei territori” della Campania, finanziato dalla Direzione Generale per le politiche culturali e turismo della Regione con i fondi POC.

Alle 18.00 con “Natale d’Autore” nella Chiesa di San Salvatore de’ Birecto, il direttore artistico di Stelle Divine Alfonso Bottone si intratterrà con Angelo Cannavacciuolo, sceneggiatore, regista ed attore cinematografico, teatrale, televisivo, e autore di “Sacramerica”, edito da Ad est dell’equatore.

Vincitore del Premio “Domenico Rea” per la narrativa con “Le cose accadono” (Cairo, 2008), Angelo Cannavacciuolo in “Sacramerica” racconta di Giovanni Malcelati, critico letterario, nonché professore di letteratura italiana alla Sapienza di Roma, che si trova a San Cristòbal de las Casas, a capo di una delegazione di scrittori, per un convegno letterario. Il giorno dopo il suo arrivo riceve dalla reception dell’albergo il messaggio di Nanni Giuffrida, uno scrittore di cui si erano perse le tracce, che lo invita a un incontro in un vicino bar. I due non si conoscono, a legarli è solo un rapporto professionale, avendo Malcelati recensito la maggior parte dei suoi romanzi.

Tra diffidenza e titubanze reciproche, Giuffrida racconta la propria storia, quella di uno scrittore che, pur avendo raggiunto una certa notorietà, resosi conto di aver rinunciato a una famiglia, a dei figli, in poche parole a una vita normale, ha deciso di sopprimere lo scrittore che è in lui. Giuffrida rivelerà che a spingerlo all’agognata ‘invisibilità’ aveva contribuito l’incontro con Barbie Burns, un’americana conosciuta a Roma alla presentazione del suo ultimo romanzo.

La donna segnerà il definitivo distacco di Giuffrida dal suo mondo e lo indurrà a mettersi sulle sue tracce in California. Scrittori, giornalisti, immigrati italiani di nuova generazione, la famiglia di lei a Sacramento, facoltose milionarie che coltivano il mito dell’eterna giovinezza, mentre ai paesaggi californiani, alle ville sfarzose di Palm Springs si alternano le architetture coloniali di San Cristòbal de Las Casas.

A seguire, con “Musica…e non solo”, due giovani artisti napoletani, già affermati nelle rispettive carriere, Ivan Dalia, pianista e compositore, e Luca De Lorenzo, cantante lirico e attore brillante, si uniscono in un duo paradossale. Canto e piano, insieme, inscenano in “A ciascuno il Duo” un dialogo tra la lectio leggera e vivace e lo show comico e colto.

Il percorso narrativo dello spettacolo mette al centro il tema del maschio burlato dalla donna: eterno spunto per arte, confronti, ironia e autoironia. Nello show vengono dunque eseguite alcune arie, tratte dal repertorio d’opera buffa, in cui sono protagoniste donne che prendono in giro, truffano o umiliano l’uomo: Così fan tutte, La serva Padrona, Don Pasquale tra le più note.

L’interazione emotiva con il pubblico è alla base della performance: perciò sarà direttamente coinvolto nello show. Sarà un modo per entrare in contatto con la narrazione e garantirsi un ascolto realmente privilegiato. Non un semplice concerto, non uno spettacolo di cabaret, ma Musica. E la musica è grande, ovunque e con chiunque.

La 3a edizione di Atrani “Stelle Divine – Festival del Mediterraneo” gode dei patrocini morali dell’UNICEF, de I Borghi più belli d’Italia, dell’UNPLI Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, dell’AiCC Associazione Italiana Città della Ceramica, del FAI Fondo Ambiente Italia Campania, del Touring Club Italiano Corpo Consolare della Campania, del Distretto Turistico Costa d’Amalfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.