Donatore di midollo per piccolo Alex si tira indietro. Genitori: ”Tempo scaduto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si erano smossi da tutto il Mondo. E sensibile era stata anche l’Italia con la Campania con Napoli e Salerno capofila. Sembrava che la sua storia, che aveva raccolto l’interesse e la solidarietà di migliaia di persone, fosse vicina a una conclusione a lieto fine. Invece per il piccolo Alessandro Maria Montresor, 19 mesi, affetto da linfoistiocitosi emofagocitica, la fine dell’incubo è tornata lontana. Alex ha urgente bisogno di un trapianto di midollo osseo compatibile e il donatore compatibile che era stato trovato all’ultimo si è tirato indietro. Forse per paura, anche se ormai la donazione di midollo osseo è una procedura standard e perfettamente sicura.

E adesso si avvicina anche una scadenza, il 30 novembre. giorno in cui il farmaco sperimentale che lo sta tenendo in vita scadrà, terminando il suo effetto: «Dal primo dicembre la malattia potrebbe riprendere il suo corso, e nonostante la commovente gara di solidarietà, il problema dell’assenza di un donatore rimane», spiega la famiglia che è al fianco del piccolo intubato all’ospedale Great Ormond Street di Londra. Questo farmaco al momento ha bloccato la malattia ma per Alex ogni giorno è fondamentale per la ricerca di un donatore che possa salvargli la vita. Dei 2mila profili analizzati nessuno di questi si è rivelato compatibile. E seppur un midollo che era stato individuato, il donatore ha deciso di ritirarsi. La malattia terribile che lo sta uccidendo poco a poco, la linfoistiocistosi emofagocitica, grazie al trattamento con il farmaco, è stata per il momento bloccata, al punto che il piccolo è tornato a casa.

Fonte www.fanpage.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.