Stampa
Su quella strada ha perso la vita Andrea, 17enne di Calvanico che si stava recando a scuola con lo scooter quando ha impattato contro un’auto in transito. Via dei Greci a Fratte è una strada ad altissima pericolosità. Collega la Valle dell’Irno a Salerno lì dove sorge la Lungoirno.

Una strada molto trafficata non solo da camion, scooter e auto ma anche da ciclisti. Ma è sempre la velocità per quello che spesso viene affrontato come un tracciato di Formula Uno a rappresentare il problema più grave per i residenti della zona che temono per la loro incolumità

Per questo motivo – scrive La Città oggi in edicola – è stata firmata una petizione presentata al sindaco Napoli.

I residenti chiedono l’installazione dei dissuasori per scoraggiare chi esagera con il piede sull’acceleratore dimenticando che quello è un centro abitato e c’è anche un vicino centro commerciale.

Oltre all’idea dei dossi rallentatori, spunta anche quella di un semaforo dotato magari di una videocamera per identificare e sanzionare gli eccessi di velocità

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.