Donate a Matelica nel maceratese le Luci d’Artista di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il Magico Villaggio del Natale si accende a Matelica con le Luci d’Artista, le spettacolari opere d’arte luminosa della città di Salerno. Con questa novità si apre il calendario delle iniziative che l’Amministrazione comunale ha messo a punto per le Festività insieme con l’Associazione Pro Matelica e grazie all’apporto dei comitati di quartiere e di tante realtà associative. Il programma è stato presentato oggi al Teatro Piermarini dall’assessora alla Cultura e al Turismo del Comune di Matelica, Cinzia Pennesi, dal consigliere Marco Ferracuti e dal presidente dell’Associazione Pro Matelica Claudio Marani.

Luci d’Artista è un’esposizione di opere d’arte luminosa en plein air che attira ogni anno nella città campana migliaia di visitatori e che quest’anno abbraccia anche Matelica grazie al generoso dono del Comune di Salerno. Allestite lungo corso Vittorio Emanuele, le installazioni luminose sono ispirate ai mosaici del Duomo di Salerno e sono realizzate con materiali di recupero dall’artista Enrica Borghi.

“Un bellissimo gesto di solidarietà – ha detto l’assessora alla Cultura e al Turismo del Comune di Matelica, Cinzia Pennesi – di cui ringraziamo di cuore il sindaco Vincenzo Napoli e tutta la città di Salerno. Grazie a queste opere e all’albero in piazza Mattei addobbato con oggetti fatti a mano, possiamo davvero dire che a Matelica il Natale è bello anche di giorno. Un Natale che è soprattutto partecipazione, costruito grazie all’impegno e all’entusiasmo di tutta la città”.

Eloquenti le parole del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che ha fatto giungere un suo messaggio: “Abbiamo inteso contribuire a donare un piccolo segno di solidarietà ad una popolazione che sentiamo molto vicina ai nostri cuori. Anche la nostra terra ha conosciuto lutti e devastazioni per il terremoto e ben possiamo comprendere quanto difficili siano le condizioni logistiche e morali della popolazione di Matelica.In questo contesto così complicato serve tutto: sostegni concreti per la ricostruzione ma anche segni e simboli che aiutino a ritrovare il senso pieno della comunità.”

Claudio Marani,presidente di Pro Matelica, ha parlato dello speciale addobbo dell’albero realizzato in collaborazione con l’associazione “MatelicaNoi” e dell’impegno di tutti i quartieri per “La magica Festa di Natale” di domenica 16, ricordando anche il tradizionale “Natalissimo” del 21 dicembre al teatro Piermarini con i bambini protagonisti. Un contributo, quello dei cittadini, anche in termini di creatività, secondo le parole di Marco Ferracuti, che ha sottolineato anche il grande lavoro dell’Unità operativa del Comune e il contributo delle aziende locali, in particolare della ditta Fratelli Gionchetti di Matelica, che ha trasportato gratuitamente le opere da Salerno.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Napoli é un vero signore con ciò che non gli appartiene direttamente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.