Aggressione fascista, GD accanto ad Anna e Roberta dell’Alfano I

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
“Questa mattina, davanti al Liceo Alfano I di Salerno, abbiamo partecipato al presidio per manifestare contro la violenza subita da Anna e Roberta, vigliaccamente insultate ed aggredite da giovani esponenti di un partito neofascista – afferma Marco Mazzeo, segretario dei Giovani Democratici di Salerno -.

La loro “colpa” è stata semplicemente quella di aver ricordato che il fascismo è anticostituzionale e che in nessun luogo c’è spazio per chi semina e alimenta odio.
Piena solidarietà alle due ragazze.

Basta con la violenza. È importante vigilare con attenzione su questi fenomeni e non sottovalutarli.

Bisogna condannare puntualmente le manifestazioni di aggressività e, peggio, di violenza, anche verbale, da qualunque parte provengano – prosegue Marco Mazzeo, segretario dei Giovani Democratici di Salerno –

Il fascismo è reale e va combattuto investendo in cultura e lavorare proprio sulle giovani generazioni, promuovendo i valori morali ispiratori delle loro scelte di comportamento. Solo così potremmo evitare che simili barbarie possano ripetersi.
Salerno sarà sempre antifascista”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Il popolo non vi crede più!Sempre la soiita tecnica..finte aggressioni(da più parti dicono che non vi è stata nessuna aggressione,anzi chi distribuiva volantini semmai è stato aggredito).Ma ormai siamo stufi di voi e della classe politica che rappresentate..ci avete ridotti alla fame e adesso cercate visibilità con queste scemenze.Trovatevi un lavoro o,come vi avranno già insegnato i vostri maestri,cambiate casacca politica che il carrozzone sul quale vi trovate sta affondando come il Titanic.

  2. Ah!ah! Ma chi ci crede. L’unica ideologia veramente criminale che continua a fare migliaia di morti, per fame e violenza di varia natura è i lkomunismo. GD? Braccia rubate al gulag!

  3. è un volantino fascista…proprio come chi lo difende. La pluralità di opinioni è una cosa, la libertà di istigare all’odio fascista e razziale è un’altra cosa: E’ REATO previsto dalla costituzione !!! Proprio come l’apologia di chi li difende. Comunque a mezzo stampa sappiamo che chi ha subito l’aggressione ne porta i segni e ha denunciato.

  4. Che scemenza….aggressione fascista?…..vi state attaccando a tutto anche a riesumare quello che purtroppo non esiste più da oltre 70 anni…ha detto bene quello di prima…..cercatevi un lavoro serio o andate a zappare dai vostri amici africani…..Salerno mai stata antifascista

  5. manca poco, fascisti luridi, vi staneremo come semre schifosi topi, potete nascondervi dove volete,a casa di mammina o anche ditero a chi permette che questa feccia formi partito, sapete bene che solo di nascosto e al buio potete agire, codardi! CASAPOUND, è la tua fine…pd 5 stlle lega…tutti lo stesso fascio fa bruciare SALVINI IN GALERA

  6. La ricostituzione del partito nazionale fascista è anticostituzionale .
    I padri fondatori della vigente costituzione inserirono questo articolo nelle norme transitorie.
    Avevano quindi in animo di tentare un giorno una pacificazione sulla scorta di una memoria condivisa.
    Gridando sempre al lupo al lupo non si arriverà mai da nessuna parte.

  7. siete stati già ricacciati nelle fogne una volta, lo rifaremo di nuovo e altre volte ancora fino a quando di voi punti neri rimarrà solo un brutto ricordo

  8. Impossibile parlare di memoria condivisa con chi inneggia all’odio razzista alle stragi nere all’olocausto….

  9. basta leggere i commenti qui per capire chi è violento e fascista e chi no, chi minaccia e chi cerca confronto .. notate la violenza che traspare dai falsi democratici già qui a parole, figuriamoci nella realtà! e dopo l odio vomitato qui sopra hanno pure la faccia tosta di accusarevaltri di violenza fascismo e minacce! vero 17.06 e colleghi di violenze annessi? vi ricordo che nella costituzione non esiste una giustificazione per le vostre violenze, anche solo verbali, quindi caro 17.06 si indaga pure su di te e quelli che commentano come te con estrema violenza, quella sì, davvero fascista, l unica vista fino ad ora. complimenti per le intimidazioni squadriste, 17.06

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.