18enni morti nell’incidente ad Eboli, tra gli indagati l’amico delle vittime

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lacrime, commozione e tanti fiori (rose bianche ed orchidee) sulla bara di Vincenzo Dell’Orto, il 17enne ebolitano che ha perso la vita insieme con il suo amico Francesco Giugno, 18enne lo scorso sabato notte dopo un incidente che non gli ha lasciato scampo

Ieri pomeriggio ai funerali di Vincenzo Dell’ Orto nella chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Eboli, c’erano tantissime persone tra cui il primo cittadino Massimo Cariello. La santa messa è stata celebrata da Alessandro Dell’Orto, zio del ragazzo deceduto. Come riporta anche Il Mattino,  Vincenzo si è rivolto agli amici e ai familiari del ragazzo  raccomandando di ricordarlo per sempre. «Vincenzo era un pensatore libero – ha detto padre Alessandro – che sorrideva sempre anche nei momenti difficili.

Voi giovani non fatevi tappare la bocca e quando le cose non vanno ditelo. Non abbiate paura. Offrite il ricordo che avete di Vincenzo al Signore. Vincenzo ora è in cielo e sta incontrando le persone defunte a lui care».

Intanto vanno avanti le indagini per ricostruire quanto accaduto. Sono stati notificati due avvisi di garanzia per omicidio stradale al conducente della Fiat 500X, un giovane amico dei ragazzi deceduti ed a Francesco Giugno che era alla guida dell’auto insieme a Vincenzo ed in cui hanno perso la vita.

Secondo quanto scrive Il Mattino la Fiat 500 condotta da Francesco è stata tamponata da una 500X guidata da un amico su cui erano a bordo altri coetanei: entrambe le auto erano dirette a Battipaglia dove la comitiva di giovani avrebbe dovuto incontrare un gruppo di amici.

Dopo l’urto tra la 500 e la 500X, che probabilmente era in fase di sorpasso, Francesco Giugno ha perso il controllo del veicolo che si è scontrato violentemente con l’Alfa Romeo Mito e poi è poi è precipitato nel vuoto finendo sui maxi tubi di cemento.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.