fbpx

Nel Presepe di Sabbia di Salerno spunta l’effigie di Peppe Natella

Stampa

La compagnia della sabbia dedica a Peppe Natella la scultura del Crocifisso Ritrovato. Nel tendone del sottopiazza della Concordia l’opera dello spagnolo Aàron Jimenéz Ojieda e del russo Aleksei Rybak è stata presentata con le figlie Chiara e Rossella. A colpire è la misura plastica e teatrale della scena. Compaiono gli elementi tipici della Fiera riscoperta da Natella: il diavolo, il mago, l’alchimista ed il negromante. Sullo sfondo il ponte dei Diavoli, che chiude la composizione.

Una saldatura ideale con la Fiera del Crocifisso ritrovato, che ormai è giunta al suo quarto di secolo e veste il centro storico di Medioevo per grandi e piccini. Padre della Fiera del Crocifisso, Peppe Natella, è il simbolo di una certa cultura salernitana. Ma anche di una visione economica e di promozione del territorio. A lui, nel terzo anniversario della scomparsa, la compagnia della sabbia ha pensato di rendere omaggio.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com