Minacciato di morte da parcheggiatore, Consigliere Regionale denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Ho ricevuto ancora una volta minacce pubbliche da un soggetto legato ai parcheggiatori abusivi che si dice pronto a ‘farmi cadere i denti’, specificando che sarò freddato sotto casa”. Lo comunica il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli che ha segnalati subito il soggetto alla Questura.

“Si tratta dall’ennesimo capitolo di una lunga sequela di intimidazioni ai miei danni perpetrate da soggetti legati a vario titolo al contesto delinquenziale contro cui mi batto ogni giorno. Negli ultimi mesi ho ricevuto più di ottanta minacce, oltre a tre messaggi di morte diretti. Ho denunciato tutto all’autorità giudiziaria nella speranza che le forze dell’ordine possano attivarsi quanto prima per assicurare questi delinquenti alla giustizia. In ogni caso nella battaglia contro i parcheggiatori abusivi e delinquenti non arretriamo di un solo millimetro”.

“Le parole di questo soggetto – spiega il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli, che ha fatto ascoltare le minacce audio in diretta – rappresentano delle minacce circostanziate e inequivocabili. Speriamo che venga fermato quanto prima. Qualora dovesse accadere qualcosa al consigliere Borrelli la responsabilità non sarà solo di chi lo sta minacciando ma anche delle autorità che sono state già informate di quello che sta accadendo”.

“La magistratura – concludono i Verdi – deve tutelare le persone perbene. La decisione del Tribunale del Riesame, che ha ridimensionato ad un semplice obbligo di firma il provvedimento di obbligo di dimora fuori dalla Campania emesso nei confronti degli otto parcheggiatori di via Sedile di Porto come raccontato da ‘Il Mattino’, rappresenta un brutto segnale. Non si possono lasciare liberi questi delinquenti e mettere a repentaglio la vita delle persone oneste. Ci aspettiamo una decisa inversione di rotta con massima severità nei confronti di tali soggetti. Nonostante le minacce e le intimidazioni proseguiremo nella nostra battaglia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.