Pontecagnano: torna a pagamento servizio di trasporto urbano su linee 51 e 52

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Si comunica che, a partire da lunedì 28 gennaio 2019, per l’utilizzo delle linee urbane, feriali e festive, del Comune di Pontecagnano Faiano, Linea 51 (Pontecagnano-Faiano) e linea 52 (Pontecagnano-Picciola), gli utenti a bordo degli autobus, lungo l’intero percorso effettuato, dovranno essere in possesso del titolo di viaggio validato.

E’ necessario quindi munirsi di titolo di viaggio prima di salire sull’autobus, da validare nell’apposita obliteratrice non appena saliti a bordo. La tipologia di titolo di viaggio aziendale appropriata per i servizi in questione è BIC U AC, il cui costo della corsa semplice è di € 1,10.

Si segnala inoltre che, a partire da tale data, sarà operativa l’attività di controlleria a bordo bus che sanzionerà i viaggiatori sprovvisti di titolo di viaggio o con titolo di viaggio non idoneo o non correttamente validato. I titoli di viaggio sono in vendita presso tutte le rivendite autorizzate.

E’ attivo anche il servizio di vendita a bordo, con sovrapprezzo, svolto dallo stesso personale di guida, sempre che sussistano le condizioni di sicurezza e regolarità del servizio e tenuto conto del traffico passeggeri.

E’ possibile usufruire anche del comodissimo servizio di Mobile Ticketing di BUSITALIA CAMPANIA, disponibile per i clienti di Wind, 3, Tim e Vodafone Italia, per acquistare direttamente sul proprio telefonino il titolo di viaggio, inviando un sms al numero 4880882 scrivendo nel testo BIC U oppure tramite l’App NUGO per Smartphone.

Per maggiori info: www.fsbusitaliacampania.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Questa è la nuova amministrazione di sinistra comunista complim
    enti a chi li ha votati e siamo ancora all’inizio. Vergognatevi

  2. Dovrebbe vergognarsi chi ha lasciato le casse del comune vuote per fare feste e festini senza pagare nessuno per poi vantarsene a striscia la notizia

  3. Non riesco a capire perché non si promuova un referendum per unire Pontecagnano a Salerno, della quale è da tempo diventata solo un sobborgo residenziale. Si metterebbe fine così a un comune farlocco che si distingue da anni solo per inefficienze, clientele e improvvisazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.