Vince 3mila euro alle scommesse, società non gli paga premio. Accolto il ricorso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Vince 3514,12 euro ma la tessera SNAI con sopra il credito viene bloccata e, dopo un calvario giudiziario i giudici del tribunale civile di Salerno condannano la Società di giochi al pagamento dell’intera somma dovuta al giocatore.

E’ accaduto a Salerno. Protagonista della disavventura un 40enne del posto come racconta il sito Ottopagine.it

Il 40enne che non aveva ottenuto risposte dalla società di scommesse  attraverso i legali Antonella De Luca e Orlando Caponigro ha visto valere le sue ragioni. Nel corso del procedimento civile, così come si legge nel dispositivo di sentenza, “ha confessato di aver bloccato la scheda di gioco e di aver trattenuto il saldo”. Inoltre la Snai ha ammesso di aver bloccato la card in assenza di prova di anomalie.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.