Scompare gambiano malato di tisi è allarme nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
E’ affetto da tubercolosi polmonare contagiosa l’immigrato di nazionalità gambiana allontanatosi lo scorso 28 gennaio dall’ospedale di Foggia contro il parere dei medici. Ora è irreperibile, inutili i tentativi di contattarlo telefonicamente. L’immigrato risulta domiciliato nel Cas di Sicignano degli Alburni ma risulta assente dal febbraio dello scorso anno. Il livello di allerta è alto. L’uomo è potenzialmente pericoloso e ad alto rischio contagio.

Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. A lanciare l’allarme la questura di Salerno ha diffuso un avviso a commissariati di polizia, carabinieri, guardia di finanza, Digos e polizia di frontiera, affinché, «nell’eventualità di rintraccio dello straniero adottino la massima cautela» e informino questura, Asl e Comuni.

È possibile che il 35enne, con permesso di soggiorno fino al giugno 2022, si sposti in treno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Fanno i TSO a gente che sta bene ed è capace di intendere e volere e questo se ne andato traquillamente contro il parere medico. MAH!

  2. MI RACCOMANDOL’EMERGENZA E’ NON FARE ENTRARE I BAMBINI A SCUOLA SENZA VACCINAZIONI….. ANDATE A FANCULO STRONZI !

  3. Governo di accattoni! Questo è uno dei problemi sociali in Italia, le malattie debellate da anni, che adesso ritornano grazie a questi immigrati! Grazie cari politici

  4. Ditemi voi quale nazione apre le porte a qualsiasi ingresso sul proprio suolo a chiunque arrivi trasportato via mare da ONG senza scrupoli e permetta una cosa del genere.
    La TBC sta ritornando in maniera prepotente dalle nostre parti,ma ci hanno detto che sono i clandestini che si ammalano quando arrivano qui.
    Mi raccomando,state ancora a sentire il PD,la Bonino,la Boldrini …
    MALEDETTI!

  5. visto tutto il pericolo di contagio di costui e vista la strafottenza di chi doveva vigilare e non lo ha fatto , pubblicatene le foto , almeno se possibile lo teniamo alla larga !!!!!!

  6. Poveretti, prendiamoli tutti senza identificarli senza controllare da quali malattia siano affetti… Malattie debellate negli anni 60-70 che tornano di moda, tisi, TBC, colera e tante altre… Sono risorse no? Ma andate a cagare sti comunisti perbenisti del c…o, vengono fanno quel che cazzo che gli pare e noi muti a calarci i calzoni… Ricordate che la pazienza ha un limite e questo limite è molto vicino la nostra gente ha fame e nonostante si dica che i poveri sono in diminuzione, io ne vedo tanti, troppi. Fatevi un giro alle mense della Caritas e vedrete più italiani che clandestini. Ricordate che un popolo che ha fame è pronto a tutto…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.