Si riparte. L’Indomita Salerno femminile riprende…da dove aveva terminato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si riparte. L’Indomita femminile riprende…da dove aveva terminato: domani le atlete biancoblu saranno ospitate da Cus Salerno nella palestra C.S. San Lorenzo di Mercato San Severino per la sfida valida per la seconda giornata di ritorno. La compagine salernitana ha osservato, infatti, un turno di riposo nella precedente settimana ed è pronta a dire la sua in campionato.

Coach Marco Mari e l’atleta Anna Maio analizzano l’importante sfida salvezza che mette punti in palio pesanti. All’andata finì 3-1 nella gara disputata solamente due settimane fa, a causa del rinvio delle prime due giornate d’andata. Fischio d’inizio alle ore 16.30.

Le dichiarazioni di coach Mari: “Si riparte da dove abbiamo finito. Sarà, però, tutta un’altra partita. Il CUS Salerno vorrà riscattare la sconfitta dell’andata terminata 3-1, in cui abbiamo giocato bene tranne nel secondo set. Sto caricando il gruppo, è una sfida importante, ma in generale questo girone di ritorno dobbiamo essere bravi nel pensare partita dopo partita, magari togliendoci anche qualche sassolino contro squadre che sono avanti, rispetto a noi, in classifica. Vincere sabato vorrebbe dire metterci a + 7 da Cus e a +12 dall’ultima: però, pensiamo sempre al nostro potenziale, dovremmo fare la nostra gara, dobbiamo sconfiggere prima noi stessi. Ho provato qualcosa di nuovo, un qualcosa che dipende da alcune problematiche che ha il nostro gruppo tra atlete che lavorano o studiano: tuttavia, dobbiamo dare qualcosa in più. Girone di ritorno? Sono abituato a vedere che le mie squadre carburino proprio da gennaio in poi: non è stato facile allestire in fretta e furia la squadra, ma ho avuto tanta fiducia della società che mi ha dato carta bianca e inoltre tendo a sottolineare l’aiuto degli allenatori che mi danno una mano in tutto, soprattutto con le giovanili. Ho trovato un ottimo ambiente dove si può lavorare bene. Ed è per questo che proveremo a dare alla società qualche soddisfazione in queste prossime gare”.

Parla Anna Maio, esperta atleta in grado di effettuare più ruoli, da palleggiatrice a schiacciatrice: “Speriamo di disputare una gara come quella dell’andata. Siamo cariche, ci siamo allenate per bene. Tutto si vedrà domani. Tutte le gare sono importanti, questa un po’ di più nel discorso salvezza, ma in generale non dobbiamo mollare colpo in vista del girone di ritorno. Mi trovo benissimo qui all’Indomita, le ragazze sono allegre e questo è un punto a favore per creare gruppo. Mi metto a disposizione di Marco, in qualsiasi ruolo darò il massimo. Iniziamo il girone di ritorno come fosse un campionato a sé, dalla prima all’ultima non dovremo mollare: sono tutte sfide difficili”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.