Rifiuti ad Ostaglio: archiviata inchiesta su De Luca e Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
«Premesso che le ordinanze sindacali non presentano profili di illegittimità formale o motivazionale, è pur vero che da ottobre 2017 i rifiuti organici vengono conferiti direttamente all’impianto finale gestito dalla Gesco a Sardone e il superamento dei limiti di permanenza dei rifiuti sia stato superato per un tempo limitato oltre al fatto che l’ente comunale ha richiesto i pareri (risultati favorevoli) di Asl ed Arpac a tutela della salute pubblica».

Il gip Gennaro Mastrangelo del Tribunale di Salerno ha prosciolto, per la gestione dei sito di Ostaglio, l’attuale governatore Vincenzo De Luca, il sindaco Vincenzo Napoli, il legale rappresentante del consorzio di Bacino Sa2 Giuseppe Corona e il liquidatore del consorzio, Pellegrino Barbato (difesi dagli avvocati Cecchino Cacciatore, Genserico Miniaci, Paolo Carbone).

A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola. L’inchiesta si riferiva alle ordinanze di De Luca e Napoli per fare fronte alle crisi del ciclo dei rifiuti.

Le persone coinvolte a vario titolo, nell’inchiesta ora archiviata,  erano accusate di presunta gestione di rifiuti non autorizzata, getto pericoloso di cose, abuso d’ufficio e omissione di atti d’ufficio.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Anche questa è andata—-Intanto la “napoletana” delle Iene ancora non ha mandato il servizio propagandistico offensivo, sicuramente ora diranno siete come Taranto ammalati, i fumi, però non faranno mai vedere gli esiti negativi dei prelievi di sangue fatti dalla REGIONE CAMPANIA per i cittadini che abitano vicino alla Fonderia Pisano per dimostrare che non c’è nessun nesso fumo malattia, al massima tra la dieta greca mediterranea napoletana piena di grassi e carboidrati sorprattutto perchè deve uccidere gli animali quale il maiale per usare la sugna invece del burro come al nord più civili , sicuramente non lo faranno stasera perchè alle 23 parte la maratona Mentana su La7 e perdono gli ascolti, lo manderanno domenica prossima dopo Napoli-Torino post 22-30 cosi tutti i napoletani della Campania che detengono il 60% dei voti grillini in Italia potranno vedere il servizio e scrivere insulti “scappa, a frittura greca, ò sud, malamorte, jett ò sangu, camorrista tu si a camorra non Napoli eh capit, è furmiche Santo Bono, San Paolo, San Gennaro, San Pascale, e tutti gli ospedali santi”—-NON CENSURARE GRAZIE

  2. Che i grillini prenderanno solo i voti dalla Campania e forse dalla Sicilia é risaputo,ma che fra qualche mese ,quando si avranno le conseguenze del reddito di cittadinanza , potrebbero conquistare la regione alle prossime regionali, ne dubito…credo proprio che De Luca difficilmente lo scalzeranno con questi presupposti:giustizialisti per i nemici, accondiscendenti con chi ha violato la legge e per di più anti meridionale…

  3. Sono proprio due “santi”. …….io proporrei, dopo San Padre Pio e San Papa Wojtyla , San Vicie’eeee nz! !!!! (e chierichetto DeLucalmente manipolato al seguito)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.